Matt Cancelleria

Aurora stoppata nell’ultimo quarto cede alla Fortitudo 79-70

JESI – Questione di allungo finale che ha consentito a Bologna di far sua una gara – andata in scena a Rimini per la squalifica del Paladozza –  che la Termoforgia era comunque riuscita a mantenere a vista nel punteggio.

Il 79-70 finale, comunque, nulla toglie a una prestazione volitiva e di carattere degli aurorini – privi del capitano Rinaldi – che sono attesi, domenica prossima, dal match casalingo contro Treviso.

Consultinvest Bologna – Termoforgia  Jesi 79-70 Parziali: (23-19) (18-24) (20-14) (18-13)

 Consultinvest Fortitudo Bologna: Cinciarini 10, Mancinelli 18, Pederzoli, Legion 18, Fultz, Murabito, Montanari, Gandini, Pini 6, Italiano 7, McCamey 15, Bryan 5. All. Matteo Boniciolli

Termoforgia Jesi: Kouyate, Brown 16, Mentonelli, Quarisa 11, Marini 13, Piccoli 8,Valenitini, Massone 4, Montanari, Hasbrouck 7, Ihedioha 11. All. Damiano Cagnazzo

Arbitri:  D’Amato, Caruso, Chersicla 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.