Fiere, abusivi: arrivano sanzioni per chi compra

JESI – Massimo supporto nella lotta contro l’abusivismo e la contraffazione; via libera a sanzioni per coloro che siano colti sul fatto mentre acquistano dagli irregolari.

Questo l’impegno assunto dal Sindaco di Jesi Massimo Bacci che ha incontrato nella sede comunale i rappresentanti della Confartigianato  locale Silvano Dolciotti Presidente del Comitato Territoriale di Jesi – Fabriano, il responsabile di zona Giuseppe Carancini e l’imprenditore Luigi Loscalzo.

Avvicinandosi la Fiera di San Settimio, in cui ogni anno si ripropone il problema della presenza di tanti venditori abusivi, la Confartigianato ha raccomandato il massimo coinvolgimento di tutte le forze dell’ordine, un potenziamento dell’azione preventiva e la messa in atto di misure deterrenti.

“Riteniamo essenziale che si tuteli il lavoro di chi rispetta le regole, messo a dura prova e minacciato dalla presenza degli abusivi – ha dichiarato Carancini nel corso dell’incontro con il primo cittadino, riconoscendo l’alta abnegazione sempre dimostrata dalle Forze dell’Ordine nel contrasto all’illecito, e dai vigili urbani, che, con grande impegno anche nelle passate edizioni della Fiera, hanno fatto in molte occasioni anche più di quello che era nelle loro possibilità”.

Il Sindaco Bacci ha assicurato il massimo supporto possibile nell’obiettivo comune di combattere ogni anno sempre con maggiore efficacia questa piaga. “A tal fine – ha annunciato Bacci –  alla Fiera saranno multati coloro che acquistano dagli abusivi e ci sarà anche una task force dedicata a questa azione di controllo”.

“Una misura su cui la Confartigianato ha espresso la propria soddisfazione perché, oltre ad avere un effetto deterrente – ha commentato Carancini – va a incidere su un comportamento sbagliato, dalle gravi conseguenze di cui spesso il consumatore non ha consapevolezza. Comprare da un abusivo non è un ‘affare’ a buon prezzo, ma significa assestare un duro colpo a tutte quelle imprese del territorio, a posto con la legge, che danno lavoro regolare”.

1 Commento su Fiere, abusivi: arrivano sanzioni per chi compra

  1. SE SUCCEDE.. CHE IL TITOLARE DI UN NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO VENDE,
    ROBA CONTRAFFATTA CON TANTO DI MARCHIO DI MODA . COSA FACCIAMO LO GIUSTIZIMO IN MEZZO ALLA PIAZZA!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.