Incidente ai fornelli, gravi ustioni per un cuoco di Jesi

JESI – Preparava ai fornelli una pietanza a base di alcol quando un’improvvisa fiammata gli ha provocato gravi ustioni. È successo ieri pomeriggio, intorno alle 17.00, in un ristorante di Jesi. Il cuoco è un 34enne che, intento a riscaldare il preparato, per cause ancora in fase di accertamento da parte degli ispettori Asur e Carabinieri di Santa Maria Nuova, è stato investito dalla fiamma.

Immediato l’ intervento di quanti si trovavano in cucina ma l’uomo ha riportato comunque ustioni sul 40% del corpo. Soccorso da 118 e trasferito ospedale Jesi, al momento si sta valutando un successivo trasferimento in un centro specializzato per ustioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.