Matt Cancelleria

Jesi in Comune rinnova il direttivo e avvia il tesseramento

JESI – Un ottimo segnale di partecipazione quello registrato da Jesi In Comune sabato pomeriggio nella nuova sede di Piazza Franciolini, nel cuore del centro storico, accanto alla chiesa di San Pietro, dove residenti e non solo hanno festeggiato l’inaugurazione e dato il via al tesseramento. Il consigliere comunale Francesco Coltorti: “Stiamo lavorando bene come dimostra il successo di Risorgipeppe e l’avvio della rassegna cinematografica di dicembre: oltre alle critiche puntuali sulla cultura, costruiamo eventi concreti”. “Nostro obiettivo è quello di rafforzare il rapporto con la città e con il quartiere, cosa successa spontaneamente con quanti desiderano riscoprire la funzione sociale della sezione” ha aggiunto Filippo Cingolani, portavoce uscente. “Stiamo facendo e continueremo a fare un’opposizione senza sconti ma non pregiudiziale – ha aggiunto il consigliere Samuele Animali – Registriamo una maggioranza in totale sottomissione e accordo su ogni cosa dica il Sindaco”.

L’occasione di sabato anche per parlare dell’uscita dall’Istituto Cervi, del banchetto di Forza Nuova, della “mozione razzista” della Lega in Consiglio: “Su questi aspetti c’è grande disattenzione delle istituzioni cittadine” ha concluso la consigliera Agnese Santarelli. Per segnare questa ripartenza e allo scopo di sviluppare le proposte già emerse in campagna elettorale, il direttivo di Jesi in Comune si è rinnovato ed è stato portato a dodici componenti: Filippo Cingolani, Leonardo Pigliapoco, Leonardo Martellini, Paolo Girolimini, Andrea Accoroni, Andrea Antolini, Giulia Bellagamba, Laura Santoni, Cristiano Bufarini, Marco Manca, Alessandro Gentili e Lorenzo Morganti. Le riunioni del Direttivo sono sempre aperte a tutti. Lo spirito è quello giusto, anche la voglia di fare è molta: dobbiamo cercare di dare una svolta a Jesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.