Astralmusic

Natale 2017, gli addobbi e idee migliori per decorare l’Albero

JESI – Come da tradizione, saranno in molti ad aver approfittato dell’8 dicembre per fare il proprio albero di Natale. Ma per chi ancora è alle prese con la scelta degli addobbi e delle decorazioni, ecco quali sono le tendenze pronte a rinnovare la magia del Natale, con nuovi stili e colori per le nostre case e non solo. Siamo andati a curiosare tra gli scaffali di Matt Cancelleria, a Jesi, dove Maurizio Mattioni è pronto ad accoglierci per soddisfare le nostre curiosità.
Alberi di Natale: quali sono le novità di quest’anno?
 
Quest’anno è stato il boom degli alberi con effetto innevato. Bene anche quelli slim nella forma, ovvero sviluppati più in altezza che in larghezza. I nostri sono alberi belli e particolari, proposti in una versione curata tale che sembrano veri.
Altra novità sono le luci in filo metallico, modulabili. L’illuminazione calda è sicuramente al momento più in voga rispetto alla quella fredda data dai led.
Qualche consiglio su come addobbare l’albero e per le decorazioni in casa e in negozio?
La tendenza in genere è di usare più luci che decorazioni.
Per gli allestimenti ad uso commerciale e in particolare per i negozi, sono diffusissimi gli addobbi appesi che scendono dal soffitto, come stelle ed altri soggetti e i fasci di luce.
I colori tradizionali come il rosso e il bianco resistono alle nuove mode: ma quali sono le tonalità del Natale 2017 e quali le decorazioni natalizie più di tendenza?
Quest’anno l’albero brilla di ororosa, anche brillanteil colore che va per la maggiore tra le nuove decorazioni. Dalle classiche palline alle stelle e ai pupazzetti, tra gli addobbi resistono bene quelli in legno e l’utilizzo del panno per decorare. È sicuramente al tramonto la tradizione del puntale da mettere in cima all’albero, così come i fili e i fiocchi lasciano il posto ai più utilizzati tralci.
Quali sono le decorazioni più acquistate, secondo la vostra lunga esperienza?
 
Superata la moda delle decorazioni fai da te, c’è un buon acquisto di lanterne e candelenatalizie da mettere a tavola, sul caminetto o per vari addobbi anche all’esterno. Bene anche la renna e gli alberelli di luce.
Continua l’acquisto di soggetti per il presepe che resta una tradizione, magari realizzato in misura ridotta o con pochi elementi ma comunque simbolo importante del Natale.
A cura di Elisabetta Landi e Chiara Cascio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*