Matt Cancelleria

Oltre 5 mila migranti in arrivo nelle Marche: Ancona la provincia con la quota maggiore

ANCONA – Nuovi migranti in arrivo nelle Marche: saranno circa 5304 i richiedenti asilo previsti, secondo le quote di riparto previste tra le varie regioni, calcolata sulla percentuale di accesso al fondo nazionale delle politiche sociali.

La provincia con il carico maggiore è quella di Ancona, con 1.564 stranieri da accogliere (solo Ancona ne ospita già 598) seguita da Pesaro-Urbino (1.241), Macerata (1.141), Ascoli (719) e Fermo (639).

I Comuni marchigiani si dovranno dunque preparare a gestire nuovi arrivi di migranti: giovedì la riunione tenuta al palazzo del Governo tra tutti i prefetti marchigiani, i vertici provinciali delle forze di polizia e l’Anci Marche. Un summit convocato dal prefetto di Ancona Antonio D’Acunto dopo un incontro tenuto al Viminale la scorsa settimana, in cui il ministro Minniti aveva aggiornato i prefetti dei capoluoghi di regione sulla situazione degli sbarchi.

Secondo il Prefetto D’Acunto un fenomeno così massiccio può essere gestito solo con la collaborazione di tutti i Comuni: “Tutti i comuni devono ospitar : è l’orientamento del ministero che le prefetture attuano per l’accoglienza diffusa, in modo da attutire l’impatto sociale ed evitare le grandi concentrazioni. E’ necessario che i sindaci aderiscano allo Sprar per governare la gestione dei nuovi arrivi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.