Sisma, improvvisa serie di scosse nel Centro Italia

REGIONE Cresce la preoccupazione in tutto il Centro Italia per le tre le scosse che si sono registrate improvvisamente nella tarda serata di giovedì (27 aprile) , segnatamente nelle Marche. Stando ai dati dell’INGV, la terra ha tremato alle 23.09 e poi nuovamente alle 23.16 e alle 23.19 con magnitudo rispettivamente del grado 3.5, 4.0 e 4.1 sulla scala richter. Dunque le scosse sono avvenute con intensità crescente tanto da provocare molta paura e apprensione tra la popolazione.

L’ipocentro delle due scosse di M4.0 e M4.1 è stato fissato a 8 km di profondità, mentre l’epicentro è stato individuato tra Pieve Torina e Visso, sull’Appennino maceratese. Le due scosse sono state nettamente avvertite in un raggio di oltre 100 km, sin verso Perugia, Terni, Rieti, L’Aquila, Teramo, Ascoli e Macerata.
Paura tra la popolazione ma non ci sono fortunatamente danni a cose o persone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.