Matt Cancelleria

Torre Erap, il consigliere regionale Giancarli (PD) chiede verifiche delle procedure

JESI – «La vicenda della Torre Erap rappresenta la sconfitta della pianificazione urbanistica. Chiedo alla vice presidente Casini ed alla Giunta di effettuare, per mezzo del proprio servizio legale, ulteriori verifiche per dare certezza a tutti, istituzioni e cittadini, che quell’intervento edilizio è frutto di un percorso trasparente e rispettoso delle regole». Così il consigliere regionale, Enzo Giancarli, replica alla risposta della vice presidente della Regione, Anna Casini, alla sua interrogazione sulla costruzione della Torre Erap in via dei Tessitori a Jesi.

«Voglio precisare – riprende Giancarli – che la mia interrogazione non è volta a sottrarre risorse alla città di Jesi, anzi ad implementarle rispetto ad un piano complessivo di riqualificazione dell’area “Campus Boario” e di tutto il quartiere sotto il profilo sociale, urbanistico, architettonico ed ambientale, così come previsto dall’intervento originario. Esso si articolava – continua il consigliere – nella costruzione di 8 comparti, 7 dei quali non saranno realizzati. Dell’unico comparto che dovrebbe realizzarsi, l’immobile destinato all’edilizia convenzionata era solo una parte di un complesso residenziale nel quale si integravano un attraversamento pedonale sul Granita, parcheggi interrati per 140 posti, la risistemazione del verde degli spazi aperti, la ristrutturazione di una vecchia casa colonica da adibire a centro per lo studio di problematiche ambientali. Di tutto questo, ora, l’unica opera che dovrebbe realizzarsi è la Torre Erap. Per questo, – aggiunge ancora Giancarli – ritengo che l’epilogo al quale si sta avviando la questione rappresenti il fallimento della pianificazione urbanistica. Chiedo, dunque, – conclude il consigliere – alla vice presidente ed alla Giunta regionale di verificare, tramite il servizio legale della Regione, la correttezza delle procedure nell’avvio dell’opera pubblica».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.