2 Giugno, Monte Roberto aderisce a 'Voler bene all'Italia' | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

2 Giugno, Monte Roberto aderisce a ‘Voler bene all’Italia’

JESI –  Festa della Repubblica, le parole dell’Amministrazione comunale a ricordo della Giornata. Monte Roberto aderisce a Voler bene all’Italia 2020 , iniziativa di Legambiente.

«La Festa della Repubblica, ufficialmente la principale festa nazionale civile italiana, di fatto si celebra per ricordare il referendum istituzionale indetto a suffragio universale il 2 e il 3 giugno 1946, con il quale gli italiani vennero chiamati alle urne per esprimersi su quale forma di governo, monarchia o repubblica, dare al Paese, in seguito alla caduta del fascismo. Alla luce di quei risultati, il 18 giugno 1946, la Corte di Cassazione proclamò ufficialmente la nascita della Repubblica Italiana. Contemporaneamente alla scelta fra monarchia o repubblica, i cittadini furono chiamati ad eleggere i deputati dell’Assemblea Costituente, che avrebbero avuto il compito di redigere la nuova Carta Costituzionale. I tre maggiori raggruppamenti furono quello della Democrazia Cristiana, il Partito Socialista di Unità Proletaria, e il Partito Comunista Italiano. È del 22 dicembre del 1947 la votazione finale dell’Assemblea Costituente sul testo della Costituzione, che entrò poi in vigore il 1° gennaio del 1948. In quella seduta, il Presidente della Commissione per la Costituzione Meuccio Ruini, prendendo la parola disse: ‘Era un compito difficile e faticoso. Il Comitato di redazione è apparso molte volte quasi una mitica unità; i suoi membri si sono divisi ed hanno combattuto fra loro; ma dopo tutto vi è stato, e si rivela oggi, uno spirito comune, uno sforzo di unità sostanziale; La formulazione della nostra Costituzione non poteva che svolgersi con metodi democratici. Una Costituzione non può più essere l’opera di uno solo, o di pochissimi. Deve risultare dalla volontà di tutti i rappresentanti del popolo; e i rappresentanti del popolo non si conducono con la violenza; l’unico modo, in democrazia, di vincere è di convincere gli altri’.

sindaco_bandiere

La scelta di ricordare ora queste parole nasce dal desiderio che il nostro Paese possa essere, anche quest’oggi, unito e guidato da uno spirito comune. Allora l’Italia usciva da una lunga guerra e da un periodo buio della sua storia, oggi il Paese cerca di uscire da una situazione storica come la pandemia da COVID-19. In tutto il mondo il 2 giugno le ambasciate italiane fanno festa, in tutta Italia si festeggia il nostro compleanno, e questo avviene nei piccoli e nei grandi Comuni. Oggi, 2 giugno 2020, questa festa è più sobria, più pacata e più triste. La storia ci ha visti ciclicamente entrare ed uscire da momenti bui, ma sempre capaci di rialzare la testa, con la forza delle idee, ma soprattutto con l’azione di ogni Cittadino. Oggi, più che mai, ognuno di noi ha il dovere di ispirarsi a quello spirito comune, quella “mitica unità” che fu l’Assemblea Costituente, capace di mettere da parte le divisioni che emersero durante la redazione della nostra Carta Costituzionale. Perché in questo momento di difficoltà e sconforto generalizzati le scelte che il Paese è chiamato a fare sono sì complicate, ma anche fondamentali, necessarie e non prorogabili.

Proprio ispirandosi a quello spirito comune e per fare sentire la diffusa bellezza e coesione sociale del nostro territorio, Monte Roberto ha aderito all’iniziativa Voler bene all’Italia 2020, giornata di orgoglio dei piccoli comuni promossa da Legambiente. Quella di quest’anno è un’edizione speciale, che si tiene intorno alla Festa della Repubblica e che si svolge in chiave social e digitale, con la parola d’ordine #RICONNETTIAMOILPAESE. Abbiamo sottoscritto l’appello in favore dei piccoli comuni, lanciato da Legambiente, UNCEM, Symbola, Borghi più Belli d’Italia, Touring Club, Unpli, borghi Autentici d’Italia, cercando di dare voce e forza al nostro piccolo comune postando la foto del sindaco con il tricolore e coinvolto la nostra Associazione Banda Musicale e Majorettes Pianello Vallesina – AN che ringraziamo per la disponibilità dimostrata ancora una volta e per la presenza che non ha fatto mancare anche in questa occasione, nell’esecuzione dell’Inno nazionale che condividiamo con la nostra comunità grazie alla gentile collaborazione del fotografo Luca Ubaldi Video

A conclusione, una citazione di Ruini, ‘Onorevoli colleghi, l’esigenza dell’opera collettiva, della collaborazione di tutti, in democrazia è l’inevitabile, ed è la forza stessa della democrazia’».

L’ Amministrazione comunale di Monte Roberto

Per vedere il video cliccare qui

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.