Il teatro come strumento di integrazione | | Password Magazine

Il teatro come strumento di integrazione

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Si chiama “MigrArti: Land” il progetto Teatro di Comunità vincitore del bando MigrArti 2017 del MiBACT (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo). Tre i comuni coinvolti Jesi, Senigallia e Arcevia, oltre 1500 gli studenti, decine di migranti di prima e seconda generazione, e tanti enti associazioni e strutture di accoglienza coinvolti con l’obiettivo di sviluppare il dialogo interculturale e contrastare le discriminazioni. Nato allo scopo di consolidare il legame con i “nuovi italiani” e le diverse comunità che vivono nel Paese, MigrArti: Land ha l’Atgtp , come capofola, accanto all’Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata ci sono l’Associazione Amichevole Marocco-Italiana della Vallesina, la Comunità Ucraina nelle Marche e l’Associazione degli Immigrati Burkina-Faso nelle Marche. Ventimila euro circa il contributo ministeriale. Il progetto si sviluppa con laboratori teatrali a Jesi, Arcevia, e Senigallia con migranti di prima generazione, ad aprile e maggio lo spettacolo La storia di Ena, (performance tratta dal romanzo “Nel mare ci sono i coccodrilli” di Fabio Geda, storia vera del viaggio di un giovanissimo ragazzo afghano dalla sua terra d’origine fino alle coste dell’Italia) farà il giro delle scuole coinvolte. Al termine di questo periodo verranno sottoposti dei questionari agli studenti e poi laboratori per far lavorare insieme migranti e comunità locali. I partecipanti saranno presenti a Serra San Quirico per la 35esima Rassegna Nazionale di Teatro della Scuola (10 maggio). Per finire performance finali “Land” (dal 20 giugno al 10 luglio) e un appuntamento all’interno della decima edizione di Equa la festa organizzata a Villa Borgognoni di Jesi nella prima settimana di luglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.