48ª Stagione Lirica, boom di abbonati | | Password Magazine
Festival Pergolesi

48ª Stagione Lirica, boom di abbonati

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – In aumento del 21%  gli abbonati della 48ª Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi di Jesi. Numerosi in gruppi provenienti da tutta la provincia, dalle Marche e dalle regioni dell’Italia centrale. Oltre 2300 le adesioni delle Scuole Secondarie per il progetto “Ragazzi…. All’Opera”.

Caloroso riscontro di pubblico per il cartellone della 48esima Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi di Jesi. Cresce del 21% il numero degli abbonamenti sul 2014, che pure segnò una crescita del 12% degli abbonati dopo anni di sostanziale stabilità. E’ questo un segnale importante del gradimento del pubblico nei confronti della qualità artistica delle opere del cartellone firmato dalla Fondazione Pergolesi Spontini. Il dato conferma inoltre il fatto che Jesi continua ad essere un punto di riferimento importante per il pubblico delle Marche e dell’Italia centrale, grazie ad un Teatro  storicamente vocato alla produzione lirica e sede di attività teatrale ininterrotta dal 1798, e dal 1968 sede di stagione lirica di tradizione riconosciuta dal Mibact Ministero dei Beni e delle attività Teatrali e del Turismo.

Positivo, per il 2015, anche il dato delle presenze dei gruppi organizzati, con prenotazioni molto numerose da molte città delle Marche e da fuori regione, in particolare dall’Emilia Romagna e dall’Umbria.

Infine, si registra un’ottima risposta da parte dei giovani partecipanti al progetto “Ragazzi … all’opera!”, promosso ed organizzato dalla Fondazione Pergolesi Spontini e curato da Elena Cervigni, che invita i ragazzi delle Scuole Secondarie di I e II grado della provincia di Ancona ad un percorso di guida all’ascolto e di approfondimento delle opere in programma: ad oggi sono pervenute oltre 2300 adesioni da scuole da tutta la provincia, con richieste anche dall’Umbria.

Tre saranno i titoli in abbonamento dell’imminente cartellone lirico di Jesi: il 16 e 18 ottobre l’appuntamento è con “Nabucco” di Verdi, con la direzione d’orchestra di Aldo Sisillo e la regia e scene di Stefano Monti (anteprima giovani, riservata agli studenti, il 14 ottobre). Seguiranno il 13 e 15 novembre il “Don Pasquale” di Donizetti, diretto da Giuseppe La Malfa con la regia di Andrea Cigni (anteprima giovani l’11 novembre), e l’11 e 13 dicembre “La Vedova allegra” di Lehár, direttore d’orchestra Antonio Pirolli e regia di Vittorio Sgarbi (con anteprima giovani il 9 dicembre).

Gli abbonati della Stagione Lirica del Teatro Pergolesi hanno avuto in omaggio la tessera OperaCard che prevede agevolazioni per i biglietti della Stagione Lirica di Ancona unita quest’anno a Jesi sotto il comune marchio “Ancona Jesi Opera”.

Posticipata agli inizi del 2016 (le date verranno a breve comunicate) è la recita de “Le Nozze di Figaro”, riservata ai partecipanti al progetto di formazione “Ragazzi … all’opera!” ed inizialmente prevista al Teatro Pergolesi per venerdì 2 ottobre ore 16. È allo studio della Fondazione la possibilità di programmare altre recite per consentire ad un pubblico più vasto – che ne ha fatto richiesta – di godere di questa nuova produzione realizzata da La Bottega Peter Maag, con i giovani interpreti emersi dal progetto“Verso Mozart”, il laboratorio di recitazione per cantanti a cura di Leo Muscato in collaborazione con Verona Opera Academy. Pure posticipato agli inizi del 2016 è il concerto lirico “Omaggio a Mario Del Monaco” inizialmente programmato per il 21 novembre 2015. Tali spostamenti consentiranno alla Fondazione Pergolesi Spontini di ridurre in parte nel bilancio del corrente anno i pesanti effetti dei tagli e delle incertezze sui finanziamenti pubblici alla Stagione Lirica in corso. Si tratta di un’azione consentita dalle normative vigenti, e che è resa possibile grazie al fatto che la Fondazione opera per 12 mesi l’anno con una costante attività di produzione e di ospitalità.

Tutti i biglietti già acquistati resteranno validi. Per maggiori informazioni e approfondimenti la Biglietteria del Teatro Pergolesi è a disposizione (0731 206888)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.