A bordo di uno scooter non assicurato e senza patente, forza l’alt della Polizia

ANCONA – Erano le 2.30 circa della notte tra lunedì e martedì quando gli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona, impegnati nei servizi di prevenzione e controllo del territorio, notavano un individuo aggirarsi nel quartiere di Collemarino a bordo di uno scooter.
Alla vista della Polizia l’individuo cercava di darsi alla fuga in Via L. Da Vinci ma veniva prontamente raggiunto e fermato dai poliziotti.
Alla richiesta di spiegazioni, l’uomo, un campano di 36 anni, residente da tempo ad Ancona,  riferiva di essere scappato in quanto non aveva al seguito la patente, versione che non convinceva totalmente i poliziotti dati i precedenti per reati contro il patrimonio a carico del medesimo.
Poco dopo gli Agenti appuravano che, in realtà, l’uomo non aveva mai conseguito la patente di guida ed il ciclomotore non era assicurato.
Per tale motivo veniva contravvenzionato ai sensi del Codice della Strada sia per la patente che per l’assicurazione nonché per non essersi fermato all’alt della Polizia e per gli pneumatici particolarmente usurati, con conseguente sequestro del mezzo.
Nella mattinata di ieri, recupero lampo di un’autovettura rubata: verso le 11.00, in Via Candia, gli Agenti delle Volanti hanno rinvenuto una Fiat 500 L che era stata rubata la sera del 16 u.s.  in Via Enriquez ad un’anconetana di 38 anni che l’aveva parcheggiata lasciandovi inavvertitamente le chiavi a bordo. Grande la soddisfazione della donna che ringraziava la Polizia di Stato per l’attività svolta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*