A Jesi c'è un nuovo Campione Italiano, è Emanuel Santoni dell'Ente Palio San Floriano | Password Magazine
Festival Pergolesi

A Jesi c'è un nuovo Campione Italiano, è Emanuel Santoni dell'Ente Palio San Floriano

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

 

JESI – Jesi, città europea dello sport, ha un nuovo campione. Si chiama Emanuel Santoni, è jesino, di 17 anni, e fa parte del Gruppo Arcieri Storici dell’Ente Palio San Floriano.

Dopo un anno all’insegna di molte vittorie in varie parti d’Italia, il giovane Emanuel è campione italiano di tiro con l’arco storico nelle categoria Under 17 Arco Foggia Storica con Finestra. Il campionato, organizzato dalla L.A.M. (Lega Arcieri Medievali), si svolge ormai da diversi anni ed ha risonanza nazionale.

Per l’Ente Palio San Floriano è un grande orgoglio avere tra i suoi soci un campione italiano: di fatto, l’associazione non solo si occupa di  organizzare il Palio di San Floriano ma anche di recuperare, valorizzare e diffondere, in special modo tra le nuove generazioni, le tradizioni più antiche della storia del nostro territorio. Tra queste, anche la disciplina del tiro con l’arco storico.

“Sono molto contento- dichiara Emanuel –  di aver chiuso questo anno di gare intense con un primo posto. Ringrazio l’Associazione Ente Palio San Floriano per aver creduto in me, in particolar modo il Gruppo Arcieri con il quale mi alleno intensamente ogni settimana. Impossibile non ringraziare i miei due Maestri d’arco: Mauro Boccacci e Dario Maggi. Senza il loro insegnamento e la loro pazienza non ce l’avrei mai fatta. Il prossimo anno, passando alla categoria superiore, sarà molto difficile ottenere delle vittorie, ma prometto di mettercela tutta per portare in giro per l’Italia, lo stemma dell’associazione e i colori di Jesi con onore come ho sempre fatto.”

La premiazione dei vincitori di tutte le categorie avverrà nella sede nazionale della L.A.M. il 10 gennaio 2016

 

Ente Palio San Floriano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.