Addio a Giuseppe Bini, storico orefice jesino | | Password Magazine

Addio a Giuseppe Bini, storico orefice jesino

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
A destra, Giuseppe Bini con il figlio Stefano

JESI – Si è spento all’età di 76 anni Giuseppe Bini, storico orefice di Jesi, venuto a mancare all’affetto dei propri cari lo scorso giovedì (7 giugno).

Con lui, vola via un pezzo di tradizione orafa jesina.

Nato e cresciuto a Jesi, dopo aver lavorato per un periodo alla Piaget di Ginevra, nel 1972 aveva avviato l’attività di famiglia, la Bini Gioielli, al civico 21 di via Pergolesi. Nel corso degli anni, era stato poi il figlio Stefano ad appassionarsi del mestiere e a seguire le sue orme, portando avanti ancora oggi la tradizione artigianale nello storico negozio.

Dopo il pensionamento, Giuseppe si era dedicato a nuovi interessi: appassionato di vini, era diventato sommelier. Amante dello sport, era stato anche dirigente del Largo Europa Calcio.

Dopo una malattia, contro cui aveva lottato fino all’ultimo con coraggio, lo storico orefice se ne è andato lasciando un grande vuoto nelle vite dei suoi due figli, Stefano e Silvana, e di tutti coloro che lo hanno amato.

La redazione di Password esprime le più sentite condoglianze alla famiglia, in questo momento di dolore.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.