Addio a Luca, la sua vita si è spenta sull’asfalto

JESI – Si è interrotta così, nel tragico incidente di ieri, la vita di Luca Cardoni, 56 anni, originario di Agugliano. Papà di due ragazzi, gestiva insieme al socio l’azienda Dog Box che si occupa di pensioni per cani. Buono, serio, affidabile, un grande lavoratore: perché alla fine, come piange chi lo ha conosciuto bene, “se ne vanno sempre i migliori”. Luca è morto ieri, sull’asfalto di via della Barchetta, vicino l’uscita della SS76 di Monsano, direzione Camerata.

Non è chiaro cosa abbia causato l’incidente: in sella a uno scooter Tmax Yamaha Luca ha iniziato a fare zig zag finché non si è scontrato con due auto, una Nissan Juke condotta da un anconetano di 75 anni e una Fiat Bravo guidata da un 50enne di Polverigi.

L’ipotesi è che possa essersi trattato di un malore. Inutile i soccorsi, l’uomo è morto sul colpo. La dinamica è ora al vaglio della Polizia locale di Jesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*