Addio all'avvocato Cesare Serrini | Password Magazine

Addio all’avvocato Cesare Serrini

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Si è spento l’avvocato Cesare Serrini, noto in città anche per aver ricoperto incarichi pubblici ed istituzionali. Era stato vice sindaco di Jesi con la Giunta Girolimini, consigliere regionale e presidente del Comitato di Gestione della U.S.L. n.10 di Jesi. Nel 2002 sfidò alle urne Belcecchi.

«Ricordo con grande stima Cesare Serrini, professionista molto apprezzato e personalità impegnata per lunghi anni nelle istituzioni, in particolare come consigliere comunale, consigliere regionale, assessore e vicesindaco, sempre fedele agli ideali socialisti – è il ricordo del sindaco Massimo BacciCon lui mi ero confrontato quando decisi di candidarmi alla carica di Sindaco, ricevendo utili suggerimenti e preziosi consigli. Alla moglie e al figlio i sensi del mio partecipato cordoglio e di quello di tutta l’Amministrazione comunale».

Serrini si è spento nella notte, nella sua abitazione, per un malore improvviso. Aveva 67 anni.

«In questo profondo momento di tristezza e lutto, l’Associazione Forense Jesina si stringe al dolore della famiglia del Collega Cesare Serrini, Avvocato, Amico, persona sempre disponibile con i colleghi, uomo di intelligenza elegante e cortese – fa sapere il presidente Avv. Marco Fioretti, il Direttivo e tutti i membri dell’Associazione Illustre membro dell’Avvocatura Jesina, Cesare Serrini continuerà a rappresentare idealmente la scuola forense della nostra città. Porgiamo alla famiglia, al figlio e collega Avv. Stefano Serrini e a tutti i suoi cari il nostro affettuoso abbraccio».

 

torcoletti-3 Il ricordo del giornalista Marco Torcoletti

«Le nostre famiglie si conoscono da sempre. Nel 2002, fui il suo portavoce alle elezioni da sindaco. Dimostrò di essere un leader, dotato di grande capacità comunicativa. Ero molto giovane e mi diede fiducia. Poi mi aiutò, non poco, nella fase delle ricerche sul libro dedicato al Murri. Ciao Cesare!»

 

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.