Al Museo Stupor Mundi la mostra di Fernando Garbellotto «Reti Frattali». | Password Magazine
Festival Pergolesi

Al Museo Stupor Mundi la mostra di Fernando Garbellotto «Reti Frattali».

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Verrà inaugurata venerdì 6 agosto 2021 al Museo Federico II Stupor Mundi la mostra di arte contemporanea «Fernando Garbellotto. Reti Frattali».

Fernando Garbellotto, uno dei maggiori artisti contemporanei, dalla fine degli anni ’80, affascinato dalle teorie di Benoit Mandelbrot sul caos e sui frattali, si dedica a nuove rappresentazioni iconografiche e traccia un nuovo campo di ricerca che prosegue tuttora, quello dei Frattali. I Frattali sono la naturale continuazione dei numeri di Fibonacci, contemporaneo dell’imperatore Federico II, e rappresentano il modo in cui la natura esprime la propria arte. L’artista afferma: «Si genera Sistema quando le proprietà del tutto sono superiori alla somma delle proprietà delle singole parti. La struttura “a rete” è l’esempio essenziale di Sistema. La vita, qualsiasi forma di vita sulla Terra, non è altro che un sistema di reti all’interno di altri sistemi di reti. Mai come prima la pandemia che ci ha colpito ci ha fatto capire in modo così chiaro come ogni forma di vita sia legata all’altra all’interno di un’unica grande rete planetaria. Nulla più di questa sciagura ci ha insegnato come i destini biologici, economici, sociali delle nostre vite siano molto più interdipendenti di quanto pensassimo».

I manufatti dell’artista Garbellotto verranno integrate nelle architetture del palazzo creando una perfetta commistione di linguaggi artistici fra contemporaneo e neoclassico, arricchendo di ulteriore prestigio culturale il museo, che è stato inserito tra i tesori d’Italia nella rubrica «Alla scoperta dei musei d’Italia» curata da Rai2. Per l’inaugurazione di venerdì 6 agosto il museo e la società Rnb4Culture, che recentemente si è classificata al primo posto nel progetto InnovaMusei della fondazione Cariplo e della Regione Lombardia vincendo il premio come miglior startup innovativa museale, promuoverà un convegno/dialogo tra Fernando Garbellotto e l’Ing Fabrizio Renzi, che avrà come tema il rapporto tra Fibonacci, i frattali e l’arte; l’Ing Renzi mentre era responsabile ricerca IBM ha lavorato a lungo con Benoit Mandelbrot.

La mostra sarà visitabile acquistando il biglietto d’ingresso al museo Stupor Mundi nei seguenti orari di apertura: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 21 (chiusura biglietteria alle ore 20), il sabato fino alle 24 e in via del tutto straordinaria lunedì 9, 16 e 23 agosto sarà possibile visitare il museo dalle 14 alle 21 (chiusura biglietteria alle 20).

Per eventuali richieste o prenotazioni: 0731 084470 o al 348 7757859, oppure scrivendo a biglietteria@federicosecondostupormundi.it. Disponibili per le comunicazioni sono anche i canali social del museo (Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram).

 

A cura di Chiara Petrucci

 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.