Al via il ciclo di incontri "La Cultura Vien Viaggiando"

JESI – Tutti a bordo… la rassegna “La Cultura VienViaggiando” organizzata dall’associazione Centro Turistico Giovanile “Vallesina” di Jesi decolla venerdì  07 novembre alle ore 21,15 presso i locali della sede del Ctg sita  a Jesi in Via Ancona 17/bis con ingresso libero.

Ciclo di incontri in cui alcuni viaggiatori racconteranno attraverso i video e foto la loro esperienza di viaggio guidando i partecipanti in un percorso ricco di emozioni e di posti inconsueti fuori dalle tradizionali rotte commerciali dove fare turismo spesso significa anche integrazione e solidarietà.

Immagini, sensazioni ed emozioni provate dai protagonisti saranno trasmesse alle persone permettendo loro di vivere, anche se per pochi attimi, i gusti forti ed i sapori pieni dell’avventura.

 

VENERDI 7 NOVEMBRE

“DAGLI APPENNINI ALLE ANDE, VIAGGIO ALLA FINE DEL MONDO: L’ARGENTINA” a cura di Andres Ariza

Un viaggio alla scoperta di un paese meraviglioso: le cascate dell’Iguazu dal clima subtropicale,la Terradel Fuoco battuta dai venti polari, passando per i ghiacciai della Patagonia, le colonie di leoni marini e di pinguini e i 48 quartieri di Buenos Aires, consideratala Parigidel Sudamerica.

 

VENERDI 14 NOVEMBRE

“IN IRAN, PER NON FAR ASCIUGARE LE ORME DI MARCO POLO”  a cura di Franco Benigni

Il viaggio inizia a Teheran per poi dirigersi verso la zona del Mar Caspio fino al centro dell’Iran attraversando paesaggi montani, altipiani desertici, oasi coltivate, paesini tipici ed una infinità di monumenti sia storici che religiosi rimanendo sempre affascinati dalla cordialità e dalla voglia di conoscere la popolazione iraniana.

 

VENERDI 21 NOVEMBRE

“66° PARALLELO NORD: L’ISOLA DI GHIACCIO E DI FUOCO”  a cura di Francesco Perini e Giuditta Gubbi

L’Islanda è una terra estrema. Il sole non tramonta per settimane e per altrettante settimane non riappare più. La lande desolate e deserte danno l’impressione di immobilità assoluta ma in realtà i venti poderosi, le decine di ghiacciai e le centinaia di vulcani attivi modificano l’ambiente di continuo. Ma l’Islanda è anche un’isola misteriosa di miti e leggende, abitata da elfi, folletti e troll. E soprattutto è un luogo dove forze primordiali plasmano ambienti diversi e straordinari che affascinano e spaventano.

 

VENERDI 28 NOVEMBRE

“SUDA AFRICA: LA FORZA E LA SPERANZA” a cura di Lino Lentini

Un viaggio in un paese di contrasti dove la natura ha la forza selvaggia della Savana Africana, la potenza dei due oceani che si incontrano al Capo di Buona Speranza costantemente agitati da venti e correnti, ma ha anchela Speranzadi un futuro migliore impersonata nella vita di Nelson Mandela.

 

Gli incontri sono ad ingresso libero e si svolgeranno alle ore 21,15 presso i locali della sede del Centro Turistico Giovanile Vallesina sita a Jesi in Via Ancona n. 17/bis.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*