Al via la 35esima edizione del Teatro Ragazzi: coinvolti i teatri della provincia | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Al via la 35esima edizione del Teatro Ragazzi: coinvolti i teatri della provincia

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Presentata oggi la 35esima edizione del Teatro Ragazzi, curata da ATGTP (Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata, con la direzione artistica di Simone Guerro e Marina Ortolani: una rassegna di spettacoli che coinvolgerà 10 teatri della Provincia. Questa rete di Comuni si è dimostrata, negli anni, un vero e proprio arricchimento, teso alla protezione di ogni teatro, come affermato da Lucia Chiatti della Fondazione Pergolesi Spontini:

Siamo di fronte ad una stagione teatrale proficua, anche grazie al progetto di ATGTP. Tutto questo ci fa crescere, con la consapevolezza di dover difendere i nostri teatri, e renderli liberi da ogni tipo di barriera” – Aggiunge l’Assessore alla Cultura di Jesi, Luca Butini.

Il sentimento di unione e condivisione è emerso anche dalle parole di Simonetta Bucari, Assessore alla Cultura del Comune di Senigallia, la quale ha parlato di “offrire una qualità del tempo libero alle famiglie con l’educazione teatrale”. Un valore condiviso da tutti i Comuni aderenti, tra i quali il Comune di Corinaldo, definita addirittura “città palcoscenico”, in quanto accoglierà uno spettacolo proprio nel Palazzo del Comune.

Si parte da domenica 28 Ottobre, ore 17.00, al Teatro di Chiaravalle con lo spettacolo “Cattivini” al prezzo unico di 3€ per bambini e adulti.

La rassegna di spettacoli si protrarrà fino a dicembre 2018 con 10 recite domenicali e nei giorni festivi, previsti per un pubblico di famiglie con bambini, e proseguirà poi da Gennaio 2019 fino alla primavera, con altri 19 spettacoli.

Una parte degli spettacoli sarà poi destinata ad orari scolastici, per permettere alle scuole, di ogni grado, di selezionare gli spettacoli da destinare all’educazione teatrale. Le tematiche proposte sono varie e ampie: oltre alle vecchie produzioni, prese in eredità da Francesco Mattioni, ci saranno quattro nuove produzioni: con allegria e leggerezza verranno affrontati temi quali l’adolescenza, la fine della vita- “che sono temi complessi, ma verranno raccontati in maniera semplice. Questo è il Teatro Ragazzi, e non è affatto un teatro di serie B” – dichiara il direttore artistico Simone Guerro.

Per ulteriori informazioni sulla programmazione visitare il sito www.atgtp.it o inviare una mail a info@atgtp.it.

A cura di Giovanna Borrelli

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.