Alluvione, segnalazioni danni: pervenute già 64 domande. | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Alluvione, segnalazioni danni: pervenute già 64 domande.

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Bomba d'acqua del settembre 2018

JESI – Danni alluvione, c’è tempo fino a venerdì per far pervenire la propria segnalazione al Comune.

Sono già 64 le domande arrivate in Comune da parte di cittadini che segnalano di aver subito danni in occasione dell’eccezionale ondata di maltempo di sabato 1° settembre. Ben 85 litri di pioggia caduta per metro quadro in soli due ore, quasi quattro volte in più di quella caduta in tutto il mese di gennaio: in ragione dei danni registrati tra proprietà pubbliche e private, il sindaco Massimo Bacci si è rivolto alla Regione Marche per richiedere lo stato di emergenza. Per questo è stato avviato l’iter che inizia proprio con la raccolta delle istanze e delle segnalazioni dei cittadini sui danni subiti, così da poter preparare un inventario da sottoporre all’ente regionale che avrà il compito di valutare la presenza di estremi o meno affinché il fenomeno possa essere classificato come calamità naturale. Dal 5 settembre, sono disponibili i moduli da compilare per la presentazione delle domande, scaricabili on line dal sito del Comune con invio per Pec oppure da ritirare e riconsegnare poi in portineria o presso i locali dell’ex III Circoscrizione di fronte alla palestra Carbonari, in via Tessitori (dal lunedì al venerdì dalle 11.30 alle 13.30) .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.