Alluvione, premiati i due carabinieri per il salvataggio eroico in via Fontedamo | Password Magazine

Alluvione, premiati i due carabinieri per il salvataggio eroico in via Fontedamo

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Alle ore 12.30, in Consiglio Comunale, i due carabinieri che hanno salvato l’anziano sommerso dall’acqua al sottopasso di via Fontedamo lo scorso 3 maggio hanno ricevuto dal Sindaco un riconoscimento in segno di gratitudine.

Si tratta dell’appuntato scelto Salvatore Bucci e del vice brigadiere Mirko Tempestini che, la mattina del 3 maggio, hanno eroicamente soccorso un 86enne  rimasto bloccato con la propria auto nel sottopasso completamente allagato.

Pochi minuti prima era stata segnalata al 112 una vettura in “balia” delle acque in quel sottopasso. Giunti sul posto i militari dell’Aliquota Radiomobile di Jesi hanno visto una Fiat Multipla che si spostava lateralmente verso i pilastri spinta dalla forza delle acque. La vettura era invasa dalle acque fino a metà. Accortisi che all’interno vi era un uomo i militari entravano in acqua e raggiungevano il veicolo.

Nonostante le difficoltà legate all’acqua alta più di un metro, alla circostanza che era molto difficile aprile lo sportello a causa della pressione dell’acqua e soprattutto al fatto che il veicolo si muoveva in base alla corrente formatasi, i militari riuscivano a trarre in salvo l’anziano, trovato in stato confusionale e con un principio di ipotermia. L’uomo è stato visitato e sta bene.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.