Ancora vandali in azione, strappati i manifesti di Libera Azione Jesi | | Password Magazine
Lulù  

Ancora vandali in azione, strappati i manifesti di Libera Azione Jesi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Strappati i manifesti anche di Libera Azione Jesi. Un gesto di rabbia e di protesta contro la proposta politica che allea Forza Italia e Democrazia Cristiana. Questa volta i cartelloni elettorali sono quelli lungo viale Verdi, zona stadio. Sabato scorso, era stata la candidata Lega Nord Jesi Silvia Gregori a denunciare per prima gli atti di vandalismo nei confronti dei suoi manifesti, imbrattati con la vernice blu in zona Gallodoro.

Adesso, i vandali avrebbero preso di mira la coalizione del candidato sindacato Massimiliano Lucaboni: “Senza fare polemiche eccessive quello di strappare manifesti sembra sia diventato lo slogan preferito di alcuni. Ovviamente se i manifesti sono del centro destra – commenta il leader Lucaboni –  Il diritto di cittadinanza delle idee va garantito a tutti, la stupidità e l’oscurantismo li lasciamo solo al fascistello rosso di turno”.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.