Matt Cancelleria
Vai al Sito

Anniversario della Liberazione di Jesi, la cerimonia agli Orti Pace

JESI – Si è svolta ieri la cerimonia del 72° anniversario della Liberazione di Jesi dall’occupazione nazi-fascista, avvenuta il 20 luglio del 1944: dopo il ritrovo alle ore 21.00 in piazza Baccio Pontelli, davanti la sede dell’Associazione Nazionale Bersaglieri posta all’interno del torrione, il corteo si è diretto verso i giardini Orti Pace di via Setificio per la deposizione di una corona d’alloro al monumento ai bersaglieri alla presenza delle autorità locali, vertici e rappresentanti delle forze dell’ordine, cittadini:  “Questo non è solo un monumento in marmo di Carrara ma un simbolo di coraggio e di generosità – ha detto il vice sindaco Luca Butini nel suo intervento – Si celebra oggi il coraggio delle persone che hanno rinunciato alla propria vita per garantire agli altri, familiari, concittadini e sconosciuti, di poter vivere in un mondo senza catene. Il messaggio è: non violare la libertà degli altri ma essere disposti a condividere i valori che ci fanno affermare di essere una nazione libera, impegnandoci a tradurre questi valori in azioni quotidiane, affrancati dall’ombra del pregiudizio e dell’ignoranza”.

Chiara Cascio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*