Anziano scomparso, ritrovato cadavere nel fiume Esino | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Anziano scomparso, ritrovato cadavere nel fiume Esino

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – E’ stato ritrovato ieri mattina il corpo di Alessandro Bernardini, l’anziano scomparso giovedì scorso a Moie. Il cadavere è stato rinvenuto vicino al fiume Esino, all’interno di un canale a pochi metri dal corso d’acqua.

L’uomo, 85 anni, di Jesim era uscito il pomeriggio di venerdì per andare a pesca. Probabilmente colto da malore proprio mentre sostava nel tratto di fiume in cui era solito pescare, l’anziano sarebbe scivolato in acqua.

Preoccupato per non averlo visto rientrare a casa, il nipote è stato il primo ad andare a cercarlo, ritrovando l’attrezzatura da pesca e l’auto incustodite. Subito i familiari hanno allertato vigili del fuoco e carabinieri, le ricerche si sono protratte fino alle 3 e riprese all’alba.

Nella mattinata di ieri i sub dei vigili del fuoco hanno portato alla luce il cadavere dell’anziano pescatore incastrato in una griglia del bacino in cui confluiscono le acque dell’Esino. Dopo il ritrovamento del corpo, è stato dato mandato dal magistrato di turno per procedere con l’ispezione cadaverica per accertare le cause del decesso: dopo le indagini, la salma sarà restituita alla famiglia.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.