Allarme neve fino a domenica | Password Magazine
Festival Pergolesi

Arriva la neve, allerta fino a domenica

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

La neve, tanto attesa in questi ultimi giorni, è arrivata. E insieme ad essa, il freddo intenso, con temperature sotto lo zero. Scuole chiuse fino a lunedì , difficoltà nei trasporti e disagi lungo le strade, specie per le vie periferiche. Nevica anche lungo il tratto marchigiano dell’A14, mentre la circolazione ferroviaria subisce forti rallentamenti, dai 50 ai 90 minuti, con alcuni treni soppressi. Mezzi spartineve e spargisale sono al lavoro in tutta la regione, ma disagi e rallentamenti del traffico interessano tutta la viabilita’ interna.

La Protezione civile delle Marche fa sapere che le precipitazioni tenderanno a divenire diffuse e ad aumentare di intensità nel corso della giornata . I valori massimi di intensità del vento ed altezza delle onde si prevedono durante la notte tra venerdì e sabato.

Data la sensibile diminuzione delle temperature, si segnala il rischio di gelate diffuse, specie durante le ore più fredde della giornata.

A Jesi, dalla mezzanotte di ieri sono entrati in azione undici mezzi per ripulire le strade, spargere sale e graniglia, affiancati da personale per la pulitura di scalinate e marciapiedi nelle zone maggiormente transitate dai pedoni. Tre pattuglie della polizia stradale fin dalle prime ore della mattinata stanno controllando la praticabilità delle strade, in particolare nelle zone più sensibili (ospedali, scuole, luoghi pubblici), riscontrando praticamente ovunque situazioni di percorribilità tramite veicoli attrezzati per la neve. Anche domani la polizia municipale sarà pienamente operativa per prestare soccorso alle famiglie di abitazioni di campagna che dovessero rimanere isolate.

 

La redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.