Aspettando Volontarja, Giovanni Moro a Jesi | Password Magazine
Festival Pergolesi

Aspettando Volontarja, Giovanni Moro a Jesi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Giovanni Moro a Jesi, aspettando Volontarja. Il figlio di Aldo Moro martedì 29 settembre sarà in città per l’anteprima della manifestazione dedicata al volontariato che torna quest’anno con una nuova formula. L’evento, organizzato da Comune di Jesi,  Coordinamento delle associazioni di Volontariato e di Promozione sociale, CSV Marche e Asp Ambito IX, costituisce l’apertura di un’edizione 2020 tutta da scoprire.

«Siamo orgogliosi di poter portare avanti questo progetto – spiega il consigliere comunale Matteo Baleani, delegato dal sindaco all’Associazionismo e al Volontariato nell’ambito dell’iniziativa -. Inizialmente abbiamo interrogato tramite sondaggio le associazioni del territorio per conoscerne esigenze e problematiche: oltre 50 ci hanno risposto. Ne sono nati diversi incontri e insieme al Coordinamento di volontariato abbiamo discusso sul da farsi e condiviso un nuovo percorso. Aspettando Volontaria è solo il primo passo».

20200924_132600

«Il primo tassello di un mosaico molto più ampio – aggiunge il consigliere comunale Tommaso Cioncolini che ha delega Giovani e Rapporti con le Istituzioni scolastiche nell’ambito dell’iniziativa -. Obiettivo è mettere al centro la cultura del Volontariato partendo dal lessico, alla luce di una realtà sempre più complessa. In tal senso Giovanni Moro, sociologo e autore del saggio Cittadinanza, rappresenta una delle figure più importanti».

L’incontro si svolgerà martedì 29 settembre, alle 18, a Palazzo Pianetti. La prenotazione è obbligatoria al numero 0731 538439.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.