Assegnazione alloggi popolari, Giampaoletti: «Uguaglianza di diritti tra italiani e stranieri» | | Password Magazine

Assegnazione alloggi popolari, Giampaoletti: «Uguaglianza di diritti tra italiani e stranieri»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Il Consigliere comunale Marco Giampaoletti del gruppo di opposizione Insieme Civico ha presentato una mozione avente ad oggetto l’assegnazione degli alloggi popolari in modo «da avere uguaglianza di diritti a tutte le persone sia italiana che extracomunitari o comunicati, visto che in precedenza questo sistema non veniva attuato».

Il consigliere Giampaoletti vuole impegnare sindaco e Giunta a modificare, in particolare, l’articolo 7 lettera D del nuovo regolamento dove si chiarisce che i richiedenti non devono «essere titolari di una quota superiore al 50% della proprietà, uso, usufrutto o altro diritto reale di godimento, di un’altra abitazione, ovunque ubicata». Giampaoletti chiede che venga specificato  «ovunque ubicata sul territorio nazionale e/o all’estero» considerato che  «in altri regolamenti comunali come Modena, Bologna, Sesto San Giovanni, Vicenza viene specificato il luogo dove viene ubicata la proprietà nel territorio nazionale e/o all’estero in modo da non poter fare confusione, nella interpretazione al momento della presentazione della domanda al bando per le assegnazioni».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.