Matt Cancelleria
Vai al Sito

Assemblea pubblica sulla discarica Cornacchia e il progetto di ampliamento

MAIOLATI SPONTINI – L’Amministrazione comunale di Maiolati Spontini organizza un’assemblea pubblica su una questione particolarmente dibattuta nelle ultime settimane e su cui la cittadinanza è invitata a confrontarsi, in maniera trasparente e aperta, insieme con il sindaco, la giunta e una serie di relatori importanti e qualificati. La questione è la discarica Cornacchia di Moie e il suo progetto di ampliamento. Una questione che troppe voci allarmistiche infondate e tanta disinformazione, spesso strumentale, vogliono far apparire per quello che non è mentre, da sempre, i fatti dimostrano che l’impianto, pur richiedendo un’attenta gestione per le sue caratteristiche, non ha mai prodotto e non produce alcun effetto negativo sull’ambiente e sulla nostra salute.

L’appuntamento è per lunedì 15 giugno, alle ore 21, al Centro comunale 6001, in vi Carducci, al civico 29, a Moie. L’incontro, che sarà aperto dal sindaco Umberto Domizioli, vedrà nel ruolo di moderatrice Anna Rita Delle Vergini, consulente ambientale Emas, ossia del sistema comunitario di ecogesione dell’Unione europea, il cui scopo è migliorare l’ambiente e fornire alle organizzazioni, alle autorità di controllo e ai cittadini uno strumento attraverso il quale è possibile avere informazioni sulle prestazioni ambientali delle organizzazioni.

L’assemblea proseguirà con una serie di interventi che entreranno nel vivo della questione. Si alterneranno nel prendere la parola il gruppo di progettazione, che entrerà nel dettaglio della discarica Cornacchia e del suo progetto di ampliamento, il direttore generale della Sogenus spa Mauro Ragaini, che parlerà di “Sicurezza, qualità ambientale e salute dei lavoratori”, il professor Edoardo Biondi, dell’Università Politecnica delle Marche, che interverrà sul “Ripristino delle aree dismesse nella discarica comunale di Moie e i monitoraggi ambientali”, i biologi Costantino Ricci e Natalia Moretti, di Igienstudio srl, sui “Risultati del piano di monitoraggio delle diverse matrici ambientali nella gestione della discarica”, e infine Enrico Davoli, dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano, che parlerà de “Gli aspetti ambientali di grandi impianti legati alle emissioni gassose. I risultati dei monitoraggi e delle caratterizzazioni per la discarica comunale di Moie”. Seguiranno gli interventi del pubblico.

Il sindaco e la giunta si augurano un’ampia partecipazione della cittadinanza, sia per l’importanza della questione trattata, sia per quella politica di confronto, condivisione e informazione che ha sempre caratterizzato la precedente giunta Carbini e che è stata da subito un impegno anche dell’Amministrazione Domizioli.

Comunicato da: Comune di Maiolati Spontini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*