Associazione Tutela del Diabetico Jesi, rinnovo del Consiglio | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Associazione Tutela del Diabetico Jesi, rinnovo del Consiglio

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – È convocata per domenica prossima l’assemblea dei soci dell’associazione Tutela del Diabetico Jesi per il rinnovo delle cariche e approvazione del bilancio consuntivo 2017 e preventivo 2018. Attiva sul territorio da 32 anni, con sede in via Montello, a Jesi, l’associazione conta circa 1500 soci iscritti e 10 mila pazienti del centro diabetico (CAD) configurandosi come una delle più grandi d’Italia.

“Ci preme informare i sostenitori che, grazie al loro contributo, è stato possibile acquistare macchinari indispensabili per dare un maggior servizio a quanti si rivolgono al centro – fa sapere il presidente Giovanni Speranza – Tutta la Vallesina si rivolge al centro diabetico per le prime cure contro il diabete, male del secolo”.

Tesserarsi offre la possibilità di usufruire di uno sconto del 10% sui prodotti parafarmaci presso le farmacie comunali di via San Francesco e via Ancona a Jesi, di avere una copertura infortuni, di usufruire del servizio “Pronto Fand”, numero verde (800-820082) dove medici diabetologi nei giorni festivi sono a disposizione degli iscritti per qualunque richiesta che riguarda la patologia, assistenza legale gratuita e l’appartenenza alla famiglia che ha voluto la legge 155/87 per l’esenzione dal pagamento ticket. Diventando socio onorario, senza essere diabetici, si gode degli stessi vantaggi.

Il programma di domenica si apre alle ore 9.00 con i saluti delle autorità: interverranno il sindaco Massimo Bacci,  il presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo, il dott. Marco Lucchetti, presidente della quinta Commissione regionale della Sanità, il dott. Franco Gregorio, responsabile CAD (Centro Assistenza Diabetico).

Si passerà poi all’approvazione dei bilanci e rinnovo cariche. È possibile partecipare alle elezioni di consigliere dell’ATD segnalando la propria candidatura al presidente Speranza (speranzagiovanni39@gmail.com) o recapitandola alla sede dell’associazione in via Montello 4, presso il CAD.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.