Asta biciclette, vendute tutte e 51 | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Asta biciclette, vendute tutte e 51

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Si è rivelato un clamoroso successo l’asta delle biciclette abbandonate indetta dalla Polizia Municipale. In un Palazzo dei Convegni gremito di pubblico sono state sufficienti poco più di due ore per vendere tutte e 51 le biciclette messe all’asta. Un risultato che è andato al di là di ogni più rosea previsione. L’incasso complessivo dell’asta è stato di 1.700 euro, risorse che saranno interamente destinate alla nuova campagna di educazione stradale nelle scuole cittadine.

La bicicletta che ha ottenuto il prezzo più alto è stata un modello elettrico molto particolare, pieghevole e dotata di diversi optional: con una base di 35 euro, è stata “battuta” a 154 euro.
Molto bene anche il risultato della vendita di bici d’epoca, alcune delle quali hanno raggiunto i 100 euro. L’intera asta è stata realizzata dagli agenti di Polizia Municipale, a partire dal capitano Filippo Peroni nell’apprezzato ruolo di “battitore”.
“Siamo davvero molto soddisfatti – è il commento della comandante della Polizia Municipale, maggiore Liliana Rovaldi – perché era la prima volta che si organizzava una iniziativa del genere e tutto ha funzionato per il meglio. Ringrazio tutti gli agenti che con entusiasmo hanno permesso la riuscita di questa iniziativa che, oltre a liberare finalmente i nostri magazzini di tanti mezzi abbandonati nel tempo, ha generato una cospicua somma che utilizzeremo per le nostre campagna di educazione stradale verso i più piccoli dove proprio la bicicletta, il suo utilizzo e le regole da rispettare sono oggetto dei corsi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.