Atti vandalici a Moie, il sindaco Consoli: «Azioni concrete e sinergiche per la sicurezza» | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

Atti vandalici a Moie, il sindaco Consoli: «Azioni concrete e sinergiche per la sicurezza»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – «Gesti spregiudicati, di fatto contro l’intera cittadinanza, che denotano l’assenza totale di rispetto da parte di una fascia adolescenziale che si sta rivelando molto problematica sia nel nostro come in altri Comuni». Così il sindaco di Maiolati Tiziano Consoli commenta l’ennesimo episodio di vandalismo avvenuto nei giorni scorsi nella cittadina di Moie. A finire di recente nel mirino dei vandali è stata l’ex scuola media: «Come Amministrazione, abbiamo cercato di affrontare la questione in maniera ampia, a partire da progetti capaci di coinvolgere i giovani, come quello sul bullismo nelle scuole mediato attraverso lo sport, realizzato la scorsa estate e che avrà un seguito – spiega il primo cittadino -. Inoltre, in questo 2022 partirà, in accordo con l’Istituto comprensivo “Carlo Urbani”, un progetto di educazione stradale rivolto sempre agli adolescenti. Non da ultimo, entrerà al lavoro la Consulta dei giovani, approvata dal Consiglio comunale su proposta della Giunta. Ma non basta. Di fronte agli ultimi fatti avvenuti a Moie, serve una sinergia tra le istituzioni e gli organismi di controllo, per questo – annuncia il sindaco – chiederò al prefetto e alle forze dell’ordine una mano ferma verso questi episodi e se necessario un supplemento di figure volte alla tutela della pubblica incolumità. Sta al vaglio della Polizia locale la valutazione di una ordinanza che possa sanzionare tali condotte. Come Amministrazione, inoltre, abbiamo già programmato di assegnare degli incarichi per la collocazione delle videocamere per la sorveglianza del territorio».

Riguardo il Corpo dei vigili urbani, il sindaco Tiziano Consoli fa sapere che «sono state reperite in bilancio le risorse per l’assunzione di una terza figura all’interno dell’organico della Polizia municipale. Intanto l’Amministrazione ha avuto i primi colloqui con l’intera area della Polizia locale che, dopo lo scioglimento dell’Unione, viene riassorbita dal Comune. Abbiamo fatto il punto della situazione con il comandante Giovanni Carloni con l’obiettivo, una volta entrati a pieno regime, di potenziare i controlli su tutto il territorio comunale e su strada, per garantire la sicurezza dei cittadini e degli automobilisti». 

Sono state definite le modalità di riapertura dell’Ufficio anagrafe di Maiolati Spontini capoluogo, che era stata già prevista per il prossimo 20 gennaio. L’ufficio sarà aperto ogni giovedì dalle ore 9 alle 13

Nella Delegazione comunale di Moie, invece, l’Ufficio della Polizia municipale sarà aperto al pubblico il martedì e giovedì dalle 10 alle 13 e il sabato dalle 8 alle 11.

 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.