Auguri Avis, oltre 1850 disegni esposti nella Chiesa di San Nicolò | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Auguri Avis, oltre 1850 disegni esposti nella Chiesa di San Nicolò

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Si concluderà domani (domenica 20 dicembre) il concorso “Auguri Avis” in programma da una settimana nella Chiesa di San Nicolò a Jesi. Appuntamento ormai tradizionale: protagonisti i bambini con i loro disegni su A4 delle scuole primarie e secondarie di primo grado e le secondarie di secondo grado. Le opere sono visibili della Chiesa che offre un colpo d’occhio bellissimo, dove sono esposti oltre 1850 disegni che esprimono in modo fantastico e fantasioso il concetto della “Donazione”, tema principale di questa 18esima edizione che è stato “Tutto il bello del Dono”.

Ma oltre ai singoli disegni ci sono  anche sei lavori di gruppo: uno realizzato da due prime classi della Primaria “Monte Tabor”, tre dalle classi terza, quarta e quinta della Primaria “Garibaldi”, ed uno sempre della “Garibaldi” dal titolo “Tutto il bello del dono” che sarà valutato anche dall’Avis Provinciale, come premio per l’infaticabile passione e lavoro dei ragazzi e delle insegnanti.

Una manifestazione di successo, il commento del presidente dell’Avis Comunale di Jesi, Bruno Dottori che a nome del Consiglio Direttivo ringrazia i Dirigenti Scolastici, gli insegnanti, gli alunni assoluti protagonisti e le loro famiglie. Appuntamento quindi domani pomeriggio ore 18, con Giovanna Trillini e la Professoressa Maria Grazia Magnini per la consegna dei premi: biciclette mountain bike, buoni libro, diplomi e materiale didattico.
La Chiesa di San Nicolò ospita anche l’albero di Natate fatto dai volontari Avis con l’aiuto due ragazze del Servizio Civile, e un presepio donato per l’occasione “Maestri Presepai” di Jesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.