Aurora Basket, il gruppo Incall/Mitama sostiene il settore giovanile | | Password Magazine

Aurora Basket, il gruppo Incall/Mitama sostiene il settore giovanile

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – L’attività sportiva organizzata è imponente. Dedicata a bambini e giovani dai 4 anni fino ai 20 anni della società Aurora Basket, coinvolge circa 500 atleti che praticano in 21 gruppi per altrettanti gironi agonistici, di cui 3 femminili

Un’attività agonistica che non ha eguali ed il “campo” si estende oltre la città per arrivare a San Marcello ed in altri centri della Vallesina. Un vero e proprio successo che deriva dai forti investimenti fatti nel settore giovanile e che hanno come base l’utilizzo di allenatori professionali e preparati. Il responsabile del settore giovanile, Salvatore Cagnazzo, ha una tessera nazionale di primo livello e uguale competenza viene richiesta a tutti gli altri operatori: un preparatore atletico del settore giovanile, un fisioterapista dedicato sempre al settore. Inoltre la società mette a disposizione una foresteria, dove possono alloggiare sei atleti che vengono da fuori provincia.

Tutto questo comporta un investimento di € 250.000 che finanziano tutta l’attività dei giovani, comprese 14 borse di studio per giovani che non avrebbero le possibilità economiche di seguire in maniera professionale l’attività agonistica. «Ogni anno facciamo un grande sforzo – dice Altero Lardinelli, amministratore delegato dell’Aurora Basket – per mantenere ai massimi livelli il settore giovanile. Ovviamente in parte siamo ripagati dai campioni che possono giocare in prima squadra o nelle squadre del massimo campionato. Per questo è importante il supporto di un grande gruppo come Incall che sostiene da tempo tutto questo nostro sforzo»

Il gruppo Incall continua l’impegno nel sostenere la realtà di Aurora BasketOperante da quasi 40 anni nel settore della carto-cancelleria e distributore esclusivo di MitamaIncall prosegue un trend di crescita che arriva alla doppia cifra nel 2018 (+11,2%), anno di massimo fatturato della quarantennale storia dell’azienda jesina, e le prospettive di crescita per il 2019 sono ancora più decise.

La conferma dell’ottimo andamento era già arrivata a gennaio 2019, grazie i dati diffusi da Nielsen Italia, la più importante società di misurazione e analisi dati sui consumatori e sui mercati in Italia, che aveva certificato Incall spa come “migliore player di mercato nel settore scuola e cancelleria per il 2018 nel mercato GDO”, superando anche le difficoltà evidenziate dal mercato. «Con Mitama vogliamo essere vicini ai giovani,  non solo come un logo impresso sulla divisa Aurora, ma anche mostrando loro come si realizzano concretamente tanti prodotti di cancelleria che utilizzano quotidianamente nelle loro attività scolastiche e non –  afferma Marta Mattioni, Amministratore Unico di Incall spa  Le nostre proposte sono indirizzate ai ragazzi, alle famiglie e alle scuole (queste ultime le andremo anche ad incontrare dal 9 ottobre alla fiera Didacta di Firenze) e realizzate con particolare attenzione alla eco-sostenibilità: dagli inchiostri ecologici, ai PVC 100%  riciclabili, alle colle ad acqua molto sicure, ai pennarelli atossici, tutto parla il linguaggio del rispetto della naturaLe attività sportive, giovanili e del territorio jesino, fanno parte del mondo cui ci rivolgiamo, un mondo sano che quindi sosteniamo con importanti investimenti». Un’azienda, la Incall spa, ormai proiettata a livello europeo, ma che non vuole perdere il legame forte con il suo territorio.

Marta Mattioni è infatti impegnata sul territorio come Membro di Giunta della Camera di Commercio di Ancona, Consigliere presso Confindustra Marche e presso la Poliarte di Ancona.

L’incontro ha avuto luogo nella nuova sede principale della Incall sita nella zona industriale di Jesi Est: 1000 mq di uffici e showroom espositivo, nel quale i ragazzi hanno avuto modo di conoscere e toccare con mano quelli che sono i prodotti di punta del brand Mitama presenti sul mercato, grazie ai quali l’azienda è riuscita ad ottenere un ottimo apprezzamento da parte del grande pubblico in questi ultimi anni.

Per adeguare le strutture sportive si è avviata la ristrutturazione della palestra Novelli. Una storica struttura che ha bisogno di rinnovare gli uffici, spogliatoi, bagni e docce e renderla più efficiente per allenamenti e gare.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.