Aurora Basket, Lardinelli: «Siamo pronti al debutto in campionato con Verona». E gli abbonamenti volano | | Password Magazine
Banner4Baffi

Aurora Basket, Lardinelli: «Siamo pronti al debutto in campionato con Verona». E gli abbonamenti volano

JESI –  Da domenica primo ottobre si fa sul serio. L’Aurora Basket  inaugura la 21ma stagione in serie A con la Tezenis Verona, dell’ex Maganza, tra le indiziate al salto in A1.

Ostacolo difficile per il debutto, come sottolinea coach Damiano Cagnazzo nell’incontro “prima della prima” nella sala stampa dal restyling in bianconero.

«Temo la loro fisicità, il loro atletismo, la loro dinamicità», sottolinea. Ergo, una compagine che va presa con le molle, non va fatta giocare al proprio ritmo perché, altrimenti, potrebbero essere dolori.

«Ma noi siamo pronti, le sensazioni sono positive. Negli sguardi dei miei ho colto la giusta tensione, la voglia di iniziare e di competere contro una squadra sicura protagonista del campionato».

Primo vero test, dunque, già senza respiro visto che alle viste poi ci sono, in sequenza, Bologna e Treviso.

«Penso a una sfida per volta – dice senza scomporsi Cagnazzo – tutte le nostre attenzioni sono rivolte a domenica anche se questo campionato sarà sempre difficile, ogni domenica».

Più di quattro lustri vissuti tutti intensamente per l’amministratore unico Altero Lardinelli «con le stesse aspettative e incognite che, però, appena la gara sarà iniziata, scompariranno. Siamo carichi, stiamo respirando l’entusiasmo che c’è in città e ce ne stiamo nutrendo. Basta guardare la campagna abbonamenti, siamo arrivati a quota 1.042, vogliamo raggiungere, come preventivato, i 1.200, e una vittoria domenica potrà darci la spinta decisiva. Ora spetta a noi dar risposte positive».

Federico Ligi, il ds, è curioso. Curioso di quanto potrà vedere, con i canestri che contano.

«La squadra è completamente nuova e l’impatto con l’esordio è un po’ a sorpresa. Vediamo, vediamo…».

Pino Nardella

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.