Automobilista aggredito, preso a pugni e calci dopo incidente | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Automobilista aggredito, preso a pugni e calci dopo incidente

 

JESI – Un uomo di 57 anni, mentre era in auto con la sua bambina, sarebbe stato aggredito ieri mattina (martedì 24 gennaio) da un automobilista di circa 30 a seguito di un piccolo incidente tra le due vetture avvenuto in via Ricci. Le auto si sarebbero urtate l’una con l’altra, scatenando l’ira del più giovane degli automobilisti che, sceso dalla vettura, ha iniziato ad inveire contro l’altro, costringendolo a scendere dalla macchina e prendendolo a pugni in faccia e calci. Il tutto sotto gli occhi della figlia disabile di 7 anni che urlava disperata in auto, vedendo il papà assalito senza poterlo aiutare. Con lei è salita in auto anche una signora che passava di lì, per calmarla, poi sono stati allertati i Carabinieri.

L’aggressore sarebbe nel frattempo scappato, mentre sul posto arrivavano anche i soccorsi sanitari con un’ambulanza. Il papà e la bambina sono stati portati al Pronto soccorso che ha disposto 7 giorni di prognosi per entrambi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.