Bagno di folla per la "Scampanada de San Fiorà", più di 500 bambini in centro | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Bagno di folla per la "Scampanada de San Fiorà", più di 500 bambini in centro

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce


JESI – Suoni, colori e una moltitudine di campanelle hanno invaso il centro storico ieri pomeriggio per il tradizionale appuntamento con la “Scampanada de San Fiorà“, evento che apre ufficialmente la 21^edizione del Palio di San Floriano. Protagonisti centinaia di bambini – circa 600, il doppio rispetto le precedenti edizioni – che hanno preso parte al corteo delle campanelle, guidato dai gruppi Tamburini e Sbandieratori Junior dell’Ente Palio. Dopo la benedizione al Duomo, “la Scampanada” da Piazza Federico II ha raggiunto piazza della Repubblica, non prima di aver invaso le vie del centro storico, fino a raggiungere la Chiesa di San Nicolò attraversando Corso Matteotti. Ad intrattenere i più piccoli, anche le animazioni dei figuranti con San Floriano nella corsa contro il Diavolo. Ad attendere il corteo, all’interno della Chiesa, gli alunni delle scuola secondaria B. Croce che si sono esibiti in un concerto strumentale. Fuori, il banchetto dell’Unicef con l’iniziativa “Adotta una Pigotta Medievale” e laboratori per la realizzazione di bandierine. Dopo la rassegna musicale, la premiazione del progetto scolastico dell’Ente Palio che ha decretato, come vincitrice, la classe 4^ della scuola Mazzini per la realizzazione del miglior cartellone ispirato al Palio.

“Un grande successo reso possibile grazie alla sinergia tra Ente Palio, associazioni, Diocesi e scuola – ha detto la presidente dell’Ente Palio Chiara Cascio – Orgoglio e soddisfazione nel vedere tanta partecipazione da parte dei più piccoli, segno che questa tradizione è pronta per essere trasmessa al futuro”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.