Beccato con 250 grammi di droga, arrestato giovane spacciatore

SANTA MARIA NUOVA – La notte tra lunedì e martedì, i Carabinieri di Santa Maria Nuova agli ordini del Maresciallo Carlo di Prjmio hanno arrestato in flagranza S.B., 28enne del luogo, incensurato, operaio e insospettabile.

La sera di lunedì i militari della locale Stazione mentre erano impegnati in attività di prevenzione generale, in particolare contro i furti in appartamento, transitando in una zona periferica poco illuminata scorgevano un’autovettura Fiat Punto ferma con all’interno un uomo. Immediatamente i militari provvedevano a bloccare la strada e a precipitarsi al controllo dell’uomo il quale, non accortosi dell’arrivo dei militari perché giunti a luci spente era intento a contare del denaro. Tale atteggiamento, aggiunto all’irrequietezza dimostrata al momento del controllo conducevano i militari ad approfondire i controlli.

Per prima cosa veniva ispezionato un marsupio che teneva sulle gambe, all’interno del quale il giovane occupava due confezioni di sostanza di colore bianco poi rivelatasi cocaina per un peso di circa 10 grammi nonché 10 dosi di hashish.

Ritenendo che egli potesse detenere altro stupefacente presso la propria abitazione, i carabinieri effettuavano una perquisizione domiciliare dove, all’interno dell’armadio della sua camera da letto, venivano rinvenuti 22 ovuli contenenti sostanze stupefacenti tipo hashish nonché due bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento, tra cui pacchetti di sigarette utilizzato per nascondere l’hashish senza destare sospetti.

Attestato che lo stupefacente corrispondeva a 250 grammi di hashish e 10 grammi di cocaina, per un valore complessivo di circa 5000 euro di sostanze stupefacenti, il giovane veniva condotto in caserma dove, al termine delle formalità di rito, veniva arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotto presso la Casa Circondariale di Ancona, a disposizione del PM di turno.

Grazie anche al sequestro dei cellullari, i Carabinieri di Santa Maria Nuova proseguiranno gli accertamenti per identificare la rete dei consumatori ai quali S.B. ha venduto lo stupefacente.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*