Biblioteca La Fornace, partiti i corsi gratuiti per i giochi da tavolo, il cucito e Radio Mix | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Biblioteca La Fornace, partiti i corsi gratuiti per i giochi da tavolo, il cucito e Radio Mix

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – Una biblioteca tutta da vivere La Fornace di Moie: un luogo dove studiare, seguire incontri e dibattiti, ma anche dove coltivare o magari scoprire nuove passioni. Il centro culturale “eFFeMMe23” organizza anche questo autunno, infatti, una serie di corsi gratuiti per giovani e adulti. Gli appassionati dei giochi da tavolo possono ritrovarsi tutti i giovedì alle ore 21 al Binario 9 e ¾ per trascorrere un paio di ore alternative, giocando a Puerto Rico, Alta Tensione, Egizia, Historia, Tobago e molti altri giochi. Un’iniziativa, partita la scorsa primavera, che ha riscosso subito un grande successo. Oltre all’appuntamento fisso del giovedì, ci saranno altri incontri sabato 17 ottobre, alle ore 21 e 30, (l’unico a pagamento a 2,5 euro, con consumazione) e domenica 1° novembre alle ore 15.

Ma non solo. Tutti i lunedì, alle ore 16 e 30 nella sala Joyce Lussu, c’è il progetto “Un filo che unisce”, per le appassionate di maglia e uncinetto. È un club-laboratorio per trovarsi a lavorare insieme, supportare chi vuole iniziare e scambiare esperienze. Un appuntamento pomeridiano settimanale di lavoro e chiacchiere.

E poi ci sono iniziative che vanno avanti da tempo come il Circolo letturerario, incontri mensili per parlare di libri e con i libri scelti direttamente dai partecipanti, e Radio mix 9 e ¾, la web radio della biblioteca, che trasmette ogni giovedì, alle ore 18, aperta a tutti i giovani tra gli 8 e i 15 anni. Fra i corsi gratuiti anche quelli a cura de La Leche league, un’associazione di volontariato che ha l’obiettivo di fornire informazioni a sostegno delle mamme che desiderano allattare i loro figli. Il prossimo incontro del gruppo sarà sabato 17 ottobre (ore 10) al Binario 9 e ¾ sul tema “Cominciare ad allattare con il piede giusto”, tenuto da Carla Gigli.

Continuano, intanto, gli eventi pubblici in biblioteca. Giovedi 8 ottobre, alle ore 21, il fotografo Giulio Brega presenta il reportage “Lo spirito del Rajastan”. L’iniziativa è a cura dell’associazione “effeunopuntouno”. Venerdi 9 ottobre (ore 21) si terrà, invece, un dibattito dal titolo “I fini nell’educazione” con Lucia Tantucci del Centro studi abilità umane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.