BIOGAS: aggiornamenti e prossimi appuntamenti | Password Magazine
Festival Pergolesi

BIOGAS: aggiornamenti e prossimi appuntamenti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

Si è svolta lo scorso venerdì 7 settembre l’assemblea pubblica a Monsano organizzata dal Comitato Tutela Salute e Ambiente Vallesina sul tema della centrale a biogas che si vorrebbe insediare in località Selvatorta.

Affollatissima la sala; presenti anche il Sindaco di Monsano ed il vicesindaco di Santa Maria Nuova, nonché rappresentanti di comitati e gruppi di altre città della Regione interessate alla stessa problematica.

Il Dott. Giovanni Vantaggi dell’ ISDE (Associazione Medici per l’Ambiente) ha spiegato con chiarezza e precisione quali possono essere i rischi per la Salute e per l’Ambiente che certe tipologie di impianti possono comportare. Al Dott. Vantaggi ed all ’ISDE va il ringraziamento di noi cittadini per l’impegno in tutta la nazione a difesa e tutela della Salute e dei Diritti. Durante la serata sono state raccolte anche le firme per la petizione promossa proprio dall’ISDE a difesa del latte materno dai contaminanti ambientali.

Il Comitato Tutela Salute e Ambiente Vallesina ha poi spiegato le criticità riscontrate nell’iter autorizzativo nonché il preoccupante quadro regionale, dal punto di vista non solo ambientale, in cui vengono autorizzati questi impianti. Tali considerazioni verranno codificate in Memorie che verranno presentate in Conferenza dei Servizi il prossimo 13 settembre 2012.

Durante il dibattito, il Sindaco di Monsano ha confermato la contrarietà al progetto da parte del Comune, annunciando già che, anche in caso di approvazione da parte dei dirigenti regionali, procederà in tutte le eventuali sedi opportune per tutelare il suo territorio.

Interessante anche l’intervento del vicesindaco di Santa Maria Nuova, che ha esposto i contenuti di una delibera recentemente approvata della sua giunta municipale, la quale, anche partendo dal nuovo assetto normativo regionale seguente alla DGR del 01/08/2012, pone ulteriori “paletti” a tutela dei cittadini in relazione a queste proposte progettuali.

Oltre alla descrizione delle iniziative da intraprendere “dentro” ai procedimenti autorizzativi e presso le sedi competenti, ivi incluse, nel caso, quelle giudiziarie, i cittadini ed il Comitato hanno definito il calendario dei prossimi appuntamenti in cui coinvolgere la cittadinanza tutta:

1) Martedì 11 settembre ore 9.00: incontro con i capigruppo presso il Consiglio Regionale. Alla richiesta, già inoltrata in Regione, hanno aderito numerosi Comitati di tutto il territorio regionale e si stanno aggiungendo altre adesioni in queste ore. L’incontro ha lo scopo, fra l’altro, di rendere edotti i Capigruppo e, per loro tramite, tutti i Consiglieri Regionali, di precise criticità evidenziate nei diversi procedimenti nonché delle prossime azioni che come cittadini intenderemo intraprendere. Sarà anche l’occasione per conoscere le iniziative che i Consiglieri Regionali intenderanno eventualmente perseguire, al fine di risolvere questa vertenza che ha assunto ormai connotazioni enormi in tutta la Regione.

2) Giovedì 13 settembre 2012 ore 10.00: presidio/manifestazione davanti alla sede della Regione. La giornata presenta due appuntamenti importanti: il primo, è la Conferenza dei Servizi per l’impianto di Monsano. Il secondo, riguarda ben 7 udienze al TAR relative ad altrettanti ricorsi contro impianti a biomasse/biogas in tutta la Regione. E’ logico che la battaglia contro questi impianti andrà avanti indipendentemente dall’esito delle eventuali sentenze, ma è evidente che la giornata assume la dimensione di una tappa importante nella vicenda, per tutti i cittadini ed i comitati che nei vari territori si stanno opponendo all’insediamento di questi impianti. Pertanto giovedì 13 i comitati ed i cittadini si ritroveranno per dire chiaramente che quello che verrà scritto nelle sentenze verrà riportato e spiegato nelle assemblee pubbliche nei nostri comuni, e per ribadire con forza la contrarietà a questi ennesimi attacchi ai nostri territori. Per i cittadini di Monsano ed eventualmente della Vallesina è previsto un pullman in partenza da Monsano . Per prenotazioni, chiamare 338/5419374 .

In questa vicenda è sempre più palese come, giustificando questi impianti con tesi di esigenze energetiche in realtà pressoché inesistenti, si stanno favorendo proposte che assomigliano più ad operazioni quasi esclusivamente finalizzate ad accaparrarsi la solita fetta di soldi pubblici “facili”. Ed il fatto che contestualmente, vengano drenate risorse a sanità, scuola, pensioni e Diritti, aggrava ulteriormente la questione, rendendola assolutamente inaccettabile.

ALLEGATO: Volantino iniziative 11 e 13 settembre 2012

Comunicato da: Comitato per la Tutela della Salute e dell’Ambiente della Vallesina

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.