Matt Cancelleria
Vai al Sito

Botte da orbi, poi il coltello. Rissa in Piazza dopo il terremoto

JESI – Prima si sono picchiati, poi è spuntato un coltello. Rissa furibonda ieri sera poco dopo le 21.30 in Piazza della Repubblica dove due uomini di origine straniera hanno aggredito un nigeriano. Alle botte è seguita un’aggressione con il coltello, il nigeriano ferito è rimasto a terra. In Piazza tanti residenti scesi perché impauriti dal terremoto, che increduli hanno assistito alla scena. Sul posto la croce Verde che ha soccorso il ferito, le sue condizioni non sarebbero particolarmente gravi, e l’ha trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Carlo Urbani. In Piazza anche i carabinieri che sono sulle tracce dei due aggressori dileguatisi subito dopo l’accoltellamento.L’aggredito condotto al Pronto soccorso di Jesi è stato giudicato con una prognosi di 7 giorni per ferite lacero contuse. Indagini in corso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*