Cadavere rinvenuto nell’Esino, avviate indagini

FALCONARA MARITTIMA – Un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato rinvenuto questa mattina nel Fiume Esino, a Falconara Marittima, a circa 300 metri dalla foce. Non è ancora nota l’identità del soggetto, l’unica certezza è che si tratta di un adulto. Sconosciute per ora anche le cause del decesso. Il corpo è stato rinvenuto, in posizione supina, arenato in una secca naturale del fiume da un pescatore. Sul posto sono così arrivati i carabinieri, con la Tenenza di Falconara e il Nucleo Operativo e radiomobile della Compagna di Ancona. Il cadavere potrebbe essere finito in acqua da altre località della Vallesina ed essere trasportato dalla corrente fino alla foce: ma ovviamente è solo un’ipotesi. Sul posto è atteso l’intervento del medico legale per eseguire un’ispezione della salma.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*