Calici di stelle, a Morro D'Alba: il vino nel borgo dei desideri | Password Magazine
Festival Pergolesi

Calici di stelle, a Morro D’Alba: il vino nel borgo dei desideri

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MORRO D’ALBA – Dopo Lacrima Wine Festival, arriva a Morro d’Alba Calici di Stelle, la manifestazione nazionale promossa da Città del Vino e dal Movimento Turismo del Vino che vede protagoniste le cantine e le Città del Vino italiane tra cui il borgo del vino Lacrima. 

Quest’anno, come per l’edizione 2020, per evitare assembramenti e garantire lo svolgimento in sicurezza delle degustazioni che caratterizzano questo evento, Calici di Stelle aspetta i turisti per quattro diverse serate: sabato 7, domenica 8, lunedì 9 e martedì 10 Agosto, tutte da vivere nel borgo storico a partire dalle 19. Offerta culturale e vino, insieme al fascino del borgo sotto le stelle, sono gli elementi che rendono imperdibile l’appuntamento di Morro d’Alba.

Nell’attesa di vivere la magia della notte di San Lorenzo, sabato 7, domenica 8 e lunedì 9 agosto saranno i sommelier dell’AIS Marche delegazione Jesi e Castelli a curare un banco da degustazione dei vini delle cantine aderenti all’iniziativa, per lasciare lo spazio ai produttori in persona nella serata del 10 agosto. Il vino proposto potrà essere degustato grazie al calice esclusivo creato per la serata a cura dell’Associazione Circolo Morrese. Ingresso libero.

In questa edizione 2021 in ogni serata avrà luogo un intrattenimento diverso.

Sabato 8, lo spettacolo musicale con “La Macina” in “Concerto del ricordo e della Memoria” in onore di Anna Maria Bramucci, conosciuta come la Maestra Carrara. Si tratta di una delle tappe del Monsano Folk Festival a cui il comune aderisce da anni e che vedrà la partecipazione straordinaria di Mugia Bellagamba e Marino Carotti. Ore 21.30, Piazza Barcaroli.

Domenica 9 agosto un vero e proprio tuffo nel passato con Gli Armati dell’Antica Marca.

Lunedì 10 agosto, spente le luci della piazzetta, occhi puntati al cielo stellato con l’appassionato Goffredo Giraldi, presidente dell’Associazione Aristarco di Samo.

Martedì 10 agosto, la tradizione di Calici di Stelle nel borgo del vino Lacrima si rinnova nella cornice di piazza Barcaroli, con la degustazione del vino condotta direttamente dai produttori delle Cantine partecipanti.

La notte più magica dell’anno sarà animata in piazza Barcaroli grazie allo spettacolo di ligth design-videomapping, “Magie di luci nel borgo”, firmato Mirco Rinaldi. Le proiezioni sulla facciata della Chiesa di San Gaudenzio e la musica renderanno la piazza uno straordinario teatro a cielo aperto. Lo spettacolo verrà replicato più volte durante la serata in modo da garantire a tutti una visione in piena sicurezza. 

In questa serata speciale il borgo storico risuonerà di una musica sognante e raffinata che accompagnerà i turisti nelle degustazioni in piazza e per la passeggiata lungo il Camminamento di ronda, detto la Scarpa, illuminato per l’occasione dalle candele. Si tratta di un monumento architettonico unico in Europa, dal quale è possibile ammirare lo straordinario paesaggio dei monti Sibillini fino al mare Adriatico e al Conero. La musica in filodiffusione e l’atmosfera donata dalle candele renderà la passeggiata un’esperienza affascinante.

Nella serata, la suggestione del tramonto verrà sostituita dalla magia delle stelle, che saranno osservate presso i torrioni panoramici, grazie ai telescopi dell’associazione Aristarco di Samo. In piazzale bersaglieri dalle 21.30 i bambini potranno ascoltare i Racconti Sotto le Stelle, sul prato davanti alla biblioteca comunale.

Tutte le sere sarà possibile conoscere la storia, i misteri, gli aneddoti e i tesori artistici del borgo del borgo di Morro d’Alba con una visita guidata gratuita in notturna.

I ristoranti del Borgo favoriranno gli incontri enogastronomici con la cucina marchigiana di eccellenza, grazie ad aperitivi e cene in grado di soddisfare i palati più esigenti. 

Anche quest’anno, nella notte di San Lorenzo, Morro d’Alba si trasformerà poi nel Borgo dei Desideri, il nuovo evento che unisce i Borghi Più Belli d’Italia.

La scenografia del borgo storico sarà dunque arricchita con “la panchina degli innamorati”, lo spazio “Pensiero d’Amore” e l’elemento caratteristico di questo nuovo evento che sarà “Il pozzo dei desideri”. Tutti i visitatori sono invitati a partecipare al concorso che premierà il miglior desiderio.  Nei ristoranti, bar e banco di degustazione del vino, troverete il bigliettino per la raccolta dei desideri che dovrà poi essere gettato nel pozzo in piazza Romagnoli.

Il miglior desiderio sarà poi premiato con un cofanetto SmartBox che darà diritto a trascorrere un week end, in uno dei Borghi più Belli d’Italia.

 

 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.