Campagna vaccini, Asur e Rotary Club insieme per la prevenzione | | Password Magazine

Campagna vaccini, Asur e Rotary Club insieme per la prevenzione

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Lunedì 28 novembre, in contemporanea tra le sedi dei Servizi di Igiene e Sanità Pubblica di Jesi e Fabriano, sono state organizzate sedute vaccinali dedicate ai soci dei due Club Rotary locali.

E’ questa un’importante collaborazione per la sanità pubblica, in quanto la trasmissione di influenza provoca conseguenze nella popolazione.

L’ influenza è frequente motivo di consultazione medica e di ricovero ospedaliero ed è la principale causa di assenza dal lavoro (10% di tutte le assenze) e dalla scuola, tanto che l’assenteismo aumenta del 56% nel corso della stagione influenzale, provocando la perdita di 500.000 giornate lavorative durante il picco influenzale. In Italia, la durata media dell’assenza dal lavoro è di 4.8 giorni e ogni caso di influenza costa complessivamente 330 euro. La malattia costituisce, inoltre, un importante problema di sanità pubblica a causa del numero di casi che si verificano in ogni stagione e che può essere più o meno elevato a seconda della trasmissibilità del virus influenzale circolante. La malattia può colpire ogni età, ma alcune categorie di soggetti sono più a rischio (bambini, anziani, malati cronici). I casi di influenza variano di anno in anno, però si stima che la malattia colpisca il 10-20% della popolazione generale.  La fascia di età più colpita è quella di bambini tra 0 e 14 anni, con un’incidenza del 15%, mentre la mortalità più elevata si osserva nella fascia di età superiore ai 60 anni, dove si verifica il 90-94% dei decessi. Si è, infatti, dimostrato che la sola età superiore ai 65 anni comporta un maggior rischio del 70% di sviluppare complicanze.

Troppo basse sono ancora le coperture  della popolazione nella Area Vasta 2 nei soggetti ultrasessantacinquenni e nelle categorie a rischio.

Importante, quindi, una chiamata all’azione attraverso il Comitato di Partecipazione dei Cittadini per la promozione della salute dell’Area Vasta 2 ( AVIS, ANPIS, Croce Gialla, APE, IOM, ANFASS, Associazione Tutela del paziente Diabetico, La Rondine) e dei due Club Rotary di Jesi e Fabriano.

Da sottolineare anche l’iniziativa dei Medici di Medicina Generale dell’équipe territoriale di Fabriano, che si stanno vaccinando e affiggeranno la foto della loro vaccinazione negli ambulatori con lo slogan “Io Mi Vaccino…e tu?”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.