Cappelletti della Nonna, piatto must delle Festività

INCONTRIAMOCI IN CUCINA

A cura della dott.ssa Letizia Saturni –Nutrizionista e Health Coach

“Quale cibo sopraffino è il marchigiano tortellino: 

dentro al brodo di cappone, te lo mangi in un boccone

se poi metti panna o ragù, te lo gusti ancora di più!…”

Una simpatica filastrocca in omaggio al grazioso gioiello di pasta fresca ripieno di carne: il cappelletto, protagonista della ricetta che oggi Vi propongo.

Cappelletti della Nonna … un must!

Un primo piatto veloce e semplice nella preparazione ma che grazie al suo sapore delicato conquista tutti i commensali anche i più refrattari al colore verde.

E’ sicuramente un buon piatto unico infatti da un punto di vista nutrizionale la componente carboidrati si unisce sia alla componente proteica che alle buone quantità di grassi animali e vegetali.

Nonna metteva anche burro e parmigiano ma per renderla più light ho preferito evitare.

Ai fornelli…

INGREDIENTI – 4 PERSONE

480g Cappelletti

300g piselli surgelati

1 fetta spessa di prosciutto crudo

200ml di panna da cucina

mezza cipolla

olio di oliva

mix pepi

Portare a ebollizione l’acqua per i cappelletti.
Nel frattempo:

  • fate imbiondire la cipolla in una padella antiaderente con bordi alti 
  • unite i piselli ancora congelati e bagnate con 2 cucchiai di acqua calda 
  • coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 15 minuti
  • tagliate a dadolini il prosciutto crudo.

Cuocete i cappelletti [circa 6-7 minuti].

Quando cotti, scolateli e versateli nella padella dove avete precedentemente preparato piselli e cipolla. Unite la panna e i dadolini di prosciutto crudo.

Amalgamate tutti gli ingredienti delicatamente a fiamma molto bassa.

Impiattate e servite ben caldi.

Buon Appetito e Buona Festa dell’Immacolata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*