Carabinieri in azione contro il traffico di cocaina, arrestato spacciatore a Moie | | Password Magazine
Lulù  

Carabinieri in azione contro il traffico di cocaina, arrestato spacciatore a Moie

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE  – Erano diversi mesi che i Carabinieri della Stazione di Moie di Maiolati Spontini tenevano d’occhio un 40enne del luogo – A.F. le iniziali – già noto alle Forze dell’Ordine e sospettato di essere il punto di riferimento per lo spaccio della piazza della Vallesina e di Jesi.

Questa notte, dopo lunghi servizi di appiattamento in una zona centrale, ove sono soliti radunarsi molti giovani, i militari hanno fermato un uomo di 47 anni, indosso al quale, dopo una minuziosa perquisizione personale, hanno rinvenuto una dose di cocaina.

Dagli immediati accertamenti i carabinieri comprendono subito che a cedere la dose poteva essere stati A. F., già sospettato di essere il punto di riferimento dello spaccio locale e delle zone limitrofe. I carabinieri così si sono recati presso la sua abitazione e dopo avergli chiarito io motivo della loro presenza hanno incominciato ad eseguire una meticolosa perquisizione in tutti i locali nelle sue disponibilità. Occultati in un salvadanaio, sono stati rinvenuti 19 involucri di cocaina per un peso pari a 30 grammi circa, mentre all’interno della tasca di una giacca v’erano 3 cilindretti della stessa sostanza per un peso di circa 40 grammi, nonché una somma di 1440 euro ritenuta provento di spaccio. In totale, il valore complessivo circa 7000 euro.

L’uomo, condotto in caserma, dopo ulteriori e più approfonditi accertamenti è stato dichiarato in arresto per spaccio e detenzione ai fini di spaccio  e, dopo le formalità, è stato condotto presso la sua abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, fissato per la mattinata odierna. Intanto i militari della Stazione di Moie, che negli ultimi periodi stanno contrastando in maniera molto efficace lo spaccio delle droghe, stanno verificando l’eventuale coinvolgimento del soggetto in altri episodi di spaccio in tutta la Vallesina.

 

 

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.