Castagne e vin brulè in piazza con l'Ente Palio San Floriano

JESI – Torna anche quest’anno, nella nuova sistemazione in piazza della Repubblica,  la casetta dell’Ente Palio di San Floriano a riscaldare l’atmosfera natalizia del centro storico con castagne e vin brulè. Nell’ambito delle iniziative previste da Jesi Natale 2014, tutti i sabati e le domeniche, dal 6 dicembre al 4 gennaio,  i vari gruppi che compongono la più grande associazione di rievocazione storica della città –  Arcieri, Armati, Danzatori, Sbandieratori e Tamburini – si alterneranno, un week end dopo l’altro, nella gestione dello stand, portando un po’ di Medio Evo in piazza anche con spettacoli e intrattenimento.  Per tutti gli interessati, inoltre, la casetta funzionerà da punto informativo per le attività e l’iscrizione all’associazione.

Castagne e vin brulé dunque per avvicinare la città alla vita associativa propria dell’Ente e che servirà a raccogliere fondi per il ventennale del Palio di San Floriano che si svolgerà dal 7 al 10 maggio 2015.  Inoltre, la casetta sfrutterà la propria visibilità per dare risonanza alla campagna di informazione e sensibilizzazione “Obiettivo Casa Famiglia” promossa dallo jesino Luca Bernardi, impegnato nella realizzazione di una casa famiglia per disabili e malati, arricchita di figure professionali competenti e in grado di offrire loro ospitalità e assistenza.

Un’iniziativa che coniuga dunque sapori e tradizione, lasciando spazio anche alla solidarietà e ai valori umanitari, secondo il vero spirito natalizio.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*