Castelbellino Arte, secondo week end di appuntamenti | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Castelbellino Arte, secondo week end di appuntamenti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
CASTELBELLINO – Prosegue il calendario eventi di “Castelbellino Arte” con nuovi appuntamenti a partire da domani.
Dopo il “Cinema in Terrazza” di martedì scorso, con la proiezione del film “Fabiola” in omaggio a Emilio Cecchi, stasera  (venerdì 24 luglio) si riparte con il jazz e la buona musica insieme al quartetto Julia Shore in piazza della Solidarietà, nella frazione Stazione di Castelbellino, a partire dalle 21.30 (Julia Shore: voce; Stefano Coppari: chitarra; Lorenzo Scipioni: contrabbasso; Mauro Cimarra: batteria).
Il repertorio della formazione è composto da brani molto conosciuti come “But Not For Me” “Summertime”o “Fly me to the moon”, brani divertenti e frizzanti, le cui melodie conosciute e amate da tutti, sono state anche colonne sonore di film e musical di successo. Un’ occasione imperdibile per immergersi nelle atmosfere di Broadway ascoltando i classici del jazz rielaborati per l’occasione dal quartetto in questione.
Sabato si torna nel capoluogo e, più precisamente, alla loggetta rinascimentale per l’inaugurazione alle 19,00 della mostra collettiva itinerante di arte contemporanea “Dove sono andati tutti i fiori?” a cura dell’Associazione Culturale Collettivo VV, dedicata al primo centenario dalla Prima Guerra Mondiale.
A seguire, alle ore 21.30, è di nuovo musica in teatro B. Gigli, con il concerto duo violino e chitarra Serena Cavalletti e Marco Monina e le melodie di Paganini, Spohr, Piazzolla.
Domenica, alle ore 21.00, appuntamento con la rassegna “Castelbellino Cinema&Letteratura” presso la Terrazza Mario Camerini, per la presentazione del libro “Ritratto di Zavattini Scrittore” a cura dell’autore prof. Gualtiero De Santi.
A chiudere questa prima settimana di Castelbellino Arte, alle ore 22.00, seguirà la proiezione del film “Miracolo a Milano ” tratto dal romanzo “Totò il buono di Cesare Zavattini” per la Regia di Vittorio de Sica.
Anche durante questo week end, sarà possibile visitare le mostre di incisioni dell’artista Paolo Gubinelli allestite sia presso il Museo Villa Coppetti sia nella Sala permanente dedicata, all’interno del palazzo comunale e inaugurate domenica scorsa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.