Castelbellino, conto alla rovescia per l'accensione dell'Albero | | Password Magazine

Castelbellino, conto alla rovescia per l'accensione dell'Albero

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CASTELBELLINO – Conto alla rovescia per la cerimonia di accensione dell’Albero Luminoso di Castelbellino, in programma giovedì 8 dicembre in concomitanza con i tradizionali mercatini natalizi che quest’anno si svolgeranno, in via del tutto eccezionale, nel centro abitato di Castelbellino Stazione con tanto di replica l’11 dicembre. Torna a risplendere nella valle dell’Esino il tanto atteso abete verde del Natale, realizzato con numeri da record: 73 neon perimetrali, un dislivello di quota dalla punta al fondovalle di 134 metri, lunghezza lungo il versante di 434 metri, una superficie di 21360 metri quadri e 7000 metri di cavi. Il risultato, una magia per tutta la comunità e un addobbo festivo per la collina sovrastata dal borgo di Castelbellino.

Nelle giornate dell’8 e dell’11 dicembre, dalle ore 9.00 alle ore 22.00, oltre cento bancarelle invaderanno le vie e le piazze di Castelbellino Stazione portando doni, divertimento, musica, colori e sapori in una giornata all’insegna dei valori della condivisione, della solidarietà e dello spirito di comunità, resa possibile grazie alle forze del volontariato impegnate a coinvolgere i cittadini nella promozione sociale e nella valorizzazione del territorio. Ci saranno anche gli stand gastronomici, riscaldati e al coperto, aperti sia a pranzo che a cena, con tante golosità culinarie della stagione, dalla zuppa di fagioli con castagne e porcini alla “polenta alla spina”, vera novità in menù, prodotta con farina di mais a km zero.

Diversamente dalle precedenti edizioni, la Festa si svolgerà interamente, in tutte le sue giornate, nel centro urbano di Castelbellino Stazione e non nel capoluogo, dove sono in corso gli interventi di miglioramento sismico e messa in sicurezza delle strutture danneggiate dal terremoto. A stabilire lo spostamento della manifestazione, l’Amministrazione comunale d’intesa con il Comitato “Castelbellino il Paese dell’Albero”, decisi nel voler creare qualcosa di unico e nuovo nella frazione, con l’auspicio di poter tornare nel suggestivo borgo storico già dal prossimo anno.
Il calendario di Castelbellino il Paese dell’Albero si apre alle ore 9.00 di giovedì prossimo con l’apertura dei mercatini. Alle ore 11.30 la Santa Messa. Per chi vorrà trovare ristoro prima di proseguire con lo shopping natalizio, dalle ore 11.00 alle ore 22.00 saranno aperti gli stand gastronomici con i piatti tipici invernali. Sarà attivo anche il servizio da asporto, dalle 11 alle 12 e dalle 17.30 alle 19,30. Dalle ore 15.30, la festa si sposta nelle vie del centro urbano di Castelbellino Stazione, con il “Villaggio di Natale” e gli spettacoli itineranti: ci saranno Babbo Natale, con il suo Ufficio postale, trono e slitta, il trenino degli Elfi, concerti di musica natalizia con zampogne, sfilata delle bande di Castelbellino e Selci Umbro (PG), animazioni del gruppo di rievocazione storica Armati dell’Antica Marca e balli per bambini.  Contemporaneamente sarà festa anche al Palasport Martarelli con il “Villaggio della Fantasia”: in programma, gonfiabili colorati e natalizi, baby dance e giochi di gruppo, caramelle, cioccolatini, e tante animazioni: dalle ore 17.00, esibizioni delle scuole LG2 Vallesina Twirling, Danzando, Fantasy Twirling. A seguire, il corteo della Banda musicale di Castelbellino. Alle ore 18.00, si svolgerà la tradizionale cerimonia di accensione dell’Albero Luminoso con fuochi d’artificio.

Alle ore 18.15, al Palasport riprendono le esibizioni degli allievi delle società sportive con Acli Pattinaggio Artistico di Jesi e la Golden Twirling Castelbellino di Margherita Rocchetti.  Intanto  per le vie è festa con gli spettacoli itineranti e mercatini fino alle 22.00.

Domenica 11 dicembre si fa il bis, con riapertura dei mercatini dalle 9 alle 22, stand gastronomici e il Villaggio di Natale, le animazioni itineranti del Gruppo Folcloristico “Li matti de Montecò” e la sfilata della banda di Cupramontana, nel centro urbano di Castelbellino Stazione.

Per i più golosi, un’iniziativa è prevista anche per il 10 dicembre con la cena d’inverno, a partire dalle ore 19.30, presso gli stand allestiti in via Curiel: non ci saranno mercatini ma solo tante prelibatezze della gastronomia tipica marchigiana, preparate secondo le ricette della tradizione: polentate, zuppe ma anche dolci, castagne e vin brulè.

Ingresso libero e gratuito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.