Castelplanio, segnalato caso di truffa dello specchietto: «Fate attenzione». | Password Magazine
Festival Pergolesi

Castelplanio, segnalato caso di truffa dello specchietto: «Fate attenzione».

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Immagine di repertorio

CASTELPLANIO – Allarme a Castelplanio per un tentativo di truffa dello specchietto. A denunciarlo una donna che ha raccontato di essere stata avvicinata questa mattina intorno alle 11.30 da un’auto grigia con un bordo una famiglia: uomo, donna e bambina piccola. Il fatto è accaduto sulla statale, in via Roma, all’altezza della Barilla. «Hanno provato a mettere in atto la truffa dello specchietto della macchina – racconta la vittima  -. In pratica aspettano che passi qualcuno che passi da solo in macchina e ti tirano qualcosa per farti sentire che hai preso qualcosa. Se ti fermi, loro ti affiancano per non farti scendere e intanto ti segnano l’auto, dal lato del presunto incidente: hanno usato qualcosa di nero e gommato che poi è partito via subito, sfregandolo con la mano».

L’uomo ha chiesto alla donna 60 euro per non aprire l’assicurazione o chiamare chi di dovere, visto che anche la bambina a bordo era spaventata:

«Mi è andata bene, sono stata reattiva». La donna ha infatti chiesto di chiamare i vigili e di tornare dove è successo il presunto incidente ma quel punto l’altra auto è sparita.

«Quando ho chiesto di chiamare la Municipale e di aprire l’assicurazione, loro hanno risposto: ‘Va bene, facciamo così…ritorniamo dove è successo così lei chiama i vigili e facciamo tutta la procedura’. Sono partiti prima di me, quando sono arrivata sul posto del presunto incidente non c’era nessuno».
L’episodio è stato segnalato alle forze dell’ordine, l’invito della donna è di fare attenzione e di rivolgersi in questi casi sempre alle autorità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.