Caterpillar, convocato un tavolo al Mise | Password Magazine
Banner-StudioGamma
studiogamma

Caterpillar, convocato un tavolo al Mise

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

REGIONE – «È arrivata stanotte la convocazione del MISE per un tavolo di confronto sulla Caterpillar. E’ convocato online per venerdì 21 gennaio, alle ore 16». A comunicarlo ufficialmente è l’assessore regionale al Lavoro, Stefano Aguzzi, il quale sottolinea come la Regione sarà partecipe all’incontro insieme con le parti sindacali e con i vertici dell’azienda.
«Questa convocazione rappresenta un passaggio fondamentale – continua Aguzzi – Intanto contribuisce a rasserenare il clima e a creare uno spiraglio di trattativa che mi auguro possa portare alla soluzione di questa vertenza. Da parte mia c’è la massima soddisfazione perché questo tavolo si apre con la possibilità, ovviamente da valutare, di un possibile subentro, quindi di reindustrializzazione di quel sito attraverso l’acquisizione da parte di un altro gruppo».
«Sono particolarmente soddisfatto – spiega Aguzzi – perché si tratta di un gruppo imprenditoriale del Nord Italia con il quale io ero in contatto già da un po’ di giorni: ho favorito il collegamento con il Ministero per verificare le reali possibilità di sviluppo di questa iniziativa. Il Ministero ha contattato il rappresentante legale di questo gruppo, che opera nello stesso settore della Caterpillar, quindi fa pezzi di motori per macchinari agricoli, reputando che fosse da tenere in considerazione e aprendo di conseguenza questo tavolo di confronto. La cosa ancor più positiva è che i rappresentanti di questo gruppo imprenditoriale saranno giovedì prossimo a Jesi per visitare la Caterpillar, perché prima ancora dell’incontro vogliono prendere visione fisicamente della struttura».
«La Regione Marche – conclude Aguzzi – seguirà attentamente insieme con il Ministero la vicenda e la trattativa, cercando di portare a casa il miglior risultato possibile per tutti i lavoratori, per l’economia di questo territorio e per la sostenibilità sociale di tutta la nostra regione».

Parole di soddisfazione anche dal sindaco di Jesi Massimo Bacci:

«Un primo importante grande risultato! Il ministro Giancarlo Giorgetti mi ha appena comunicato che è stato convocato al Ministero dello Sviluppo Economico un incontro per il 21 gennaio prossimo, dopo che l’azienda ha manifestato la disponibilità ad avviare un confronto costruttivo tra le parti per individuare soluzioni finalizzate a garantire la continuità produttiva.

Siamo solo all’inizio, ma finalmente il percorso comincia su basi completamente nuove. Ringrazio il ministro, la Regione, i sindacati, le istituzioni locali, i parlamentari marchigiani e tutti i cittadini che in questi giorni hanno fatto sentire la loro voce al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori della Caterpillar».

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.